Il gioco lugubre, Tunué presenta il nuovo fumetto di Paco Roca

tunue

Paco Roca non si stanca mai.

Le sue produzioni aumentano a dismisura e Tunué Editori dell'Immaginario è sempre pronta a portare nelle librerie italiane le sue opere d'arte. In fumetteria sta per arrivare (la data indicata per il rilascio è il 28 gennaio 2013) il nuovo romanzo a fumetti intitolato Il gioco lugubre, un racconto attraverso il quale l'autore gioca con il mito di Salvador Dalì e le suggestioni oniriche e bizzarre dell'arte surrealista. Vi diamo la possibilità, cliccando qui, di sfogliare in anteprima alcune pagine di questo prodotto che ci mostra un Paco Roca del tutto inedito, alle prese con il lato oscuro dell'arte. Chi ama, conosce o ha studiato la vita del pittore spagnolo Salvador Dalì, si sarà subito accorto che il titolo del fumetto è ispirato ad un'opera stessa del genio. Infatti, Il gioco lugubre è tra i primi quadri realizzati al suo ingresso nel gruppo surrealista.

Paco Roca è riuscito a costruire una storia intrigante ed affascinante prendendo in considerazione la vita del pittore. Il lettore è chiamato a viaggiare con la mente fino agli anni Trenta, raggiungendo la solare terra di Spagna che vive un periodo poco felice. Siamo alle soglie della guerra civile e determinati eventi di tensione e di fermento politico aprono le porte ad una rivoluzione artistica. Il fumettista vi presenterà ben presto il giovane Jonas che, diretto a Madrid per cercare un po' di tranquillità, si ritrova a contatto con il pittore catalano Salvador Deseo, descritto immediatamente come un personaggio controverso, inquietante e come una misteriosa presenza in un piccolo e sperduto villaggio di pescatori. Inizierà così tra i due una frequentazione intensa che traccerà un segno indelebile nella vita e nell'animo del giovane. Jonas non potrà rimanere indifferente nei confronti dei terribili segreti di un artista ossessionato dalla morte.

Paco Roca (1969), torna così a far innamorare i suoi fans che si sono legati a lui in maniera indissolubile dopo aver letto il capolavoro Rughe, una delle migliori opere del fumetto contemporaneo, opera vincitrice di numerosi premi tra cui: “Miglior opera” e “Miglior sceneggiatura” al Salone internazionale del fumetto di Barcellona, “Premio nazionale di Spagna al Miglior fumetto 2008” “Miglior fumetto spagnolo” per il Diaro de Avisos di Tenerife, e poi “Miglior opera lunga” per il Gran Guinigi di Lucca Comics and Games 2008 e “Miglior libro” Gran Premio Romics 2009.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: