Gundam Unicorn 6, in Italia a marzo in contemporanea con il Giappone

Il sesto OAV di Gundam Unicorn, “Due mondi, due domani”, sarà pubblicato in Italia da Dynit, in Blu-ray e DVD, il 22 marzo, in contemporanea con l'uscita giapponese. Il conto alla rovescia è già iniziato: 59 giorni da oggi! In alto vediamo il primo video promozionale, che presenta anche il tema musicale di chiusura dell’OAV, il nuovo singolo “RE:I AM” di Aimer, in vendita dal 20 marzo.

Gundam Unicorn 6 – Uchu to Chikyu to… (in originale), godrà di una speciale proiezione cinematografica di due settimane in diverse sale selezionate del Giappone (sedici attualmente confermate) a partire dal 2 marzo, lo stesso giorno della distribuzione in digitale su PlayStation Network, Zune e Xbox LIVE. In sala gli spettatori potranno acquistare in anteprima un’edizione limitata del film completa di extra: un video di circa 110 minuti sull’evento live del marzo 2012, “Mobile Suit Gundam UC Film & Live 2012”, il Making-of dell’episodio, interviste, il riassunto promozionale dei cinque capitoli precedenti, un esclusivo booklet di sedici pagine e lo slipcase per l’amaray illustrato dal mecha designer Katoki Hajime.

Nell'episodio in uscita: dopo essere scampata alla flotta della Federazione Terrestre grazie all’intervento di Full Frontal, la Nahel Argama è quindi costretta a coalizzarsi con le Maniche. Nella speranza di scoprire le prossime coordinate dello Scrigno di Laplace, il comandante dei superstiti di Neo Zeon svela i suoi piani segreti contro la Federazione lasciando Banagher e Mineva impietriti per la crudeltà dello scenario dipinto. Intanto, una solitaria nave pattuglia si avvicina alla Nahel Argama. Combattuti tra amici e nemici, quale sarà la scelta di Banagher e dei suoi compagni? Distruggeranno la navetta o porranno fine all’alleanza con le Maniche? A presto per tutti i dettagli delle edizioni italiane.

Gundam Unicorn 6

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.