Davvero, Matteo Bussola chiede sostegno e tranquillizza i lettori

star comicsLa notizia rilasciata qualche giorno fa da Star Comics su alcune variazioni legate alla pubblicazione di Davvero ha fatto tremare di paura tanti lettori!

Infatti, ripetiamo, a causa di un problema tecnico il terzo volume della serie di Paola Barbato verrà rilasciato con netto ritardo il 7 Febbraio 2013, andando a spostare le successive date di uscita (il n. 4 sarà disponibile il 24 Aprile 2013). Oltre a questo la Star Comics ha annunciato che la pubblicazione del fumetto procederà con cadenza bimestrale. E' chiaro che notizie del genere possono gettare un lettore nello sconforto più totale, viste quelle "tragedie editoriali" che hanno caratterizzato la fine prematura di altre serie italiane targate Star Comics.

Per tranquillizzare i lettori è intervenuto il disegnatore Matteo Bussola direttamente su Facebook il quale non vuole assolutamente sentire parlare di chiusura anticipata.

Dopotutto ha precisato che, pur essendo il loro contratto iniziale con la StarComics per 12 numeri, esiste un’opzione in base alla quale la casa editrice ha facoltà di pubblicare solo 6 numeri nel caso in cui dovesse ritenere le vendite non soddisfacenti. Dunque sei numeri sono garantiti!

L'artista assicura quindi che non esiste alcuna possibilità che la serie venga interrotta prima di sei uscite. Inoltre sia gli autori, sia la casa editrice hanno intenzione di pubblicare una seconda stagione.

Pertanto - insiste Bussola - la scelta di rendere bimestrale la serie è stata fatta per garantire al fumetto la massima diffusione e visibilità. Il disegnatore sa bene che per vedere Davvero in un buono stato di salute è necessario un atto d'amore da parte dei suoi lettori. Ecco le sue richieste conclusive:

"Se questo sarà l’obiettivo e il risultato del passaggio alla bimestralità scelto dalla Starcomics, lo scopriremo insieme. Ma se voi continuerete a sostenerci con questo affetto, non ho dubbi che sarà così e che Davvero continuerà a vendere anche se lo facessero annuale"

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.