Secondo Voi - Vendicatori Iniziativa - Dark Reign

vendicatori

Continuiamo a parlare del Regno Oscuro/Dark Reign che si sta dilagando per tutto l'Universo Marvel!

L'albo che vi presento oggi è stato inserito nel n. 79 della collana Marvel Mix (prodotto da Panini Comics). Intitolato Vendicatori l'Iniziativa 1 - Dark Reign ha le seguenti caratteristiche: 17x26, B., 144 pp., col. - disponibile dal 09/01/2010 al prezzo di € 5.50. Gli autori di questo "agitato" volume sono Christos N. Gage e Humberto Ramos.

L'Iniziativa dei cinquanta stati è quel progetto, voluto da Tony Starks e Reed Richards, ormai da archiviare. Non basta la buona volontà di molti supereroi per mantenerla in piedi: la popolazione locale è scossa e troppo diffidente nei confronti di questo complessa struttura prevista e pilotata dagli alieni Skrull, durante l'Invasione Segreta. Norman Osborn, ex folletto verde, che ha ereditato il ruolo di capo dello S.h.i.e.l.d. (smantellato e rinominato per l'occasione H.a.m.m.e.r.) ha sempre più potere, soprattutto dopo aver conquistato la piena fiducia del presidente Obama (vedere le storie dei Thunderbolts pubblicate su Spider-Man). La sua volontà di ottenere il pieno controllo sulle istituzioni lo porta a maturare l'idea di mandare in pensione tutti, o quasi, i componenti dell'Iniziativa e chiudere i battenti una volta per tutte!

Durante questo iter burocratico viene riesumato un personaggio che rende più acceso il processo di demolizione. A far esplodere il caos ci pensa il clone cyborg tutto matto di Thor. Lo stesso dio del Tuono fa la sua apparizione per fermare le gesta di questo abominio ribattezzato Ragnarok (fu proprio Iron Man con la collaborazione di Mister Fantastic a crearlo usando un capello dell'eroe figlio di Odino). E' facile intuire che questo è solo il primo round tra la potentissima copia - facilmente riconoscibile poiché indossa la divisa classica - e l'originale.

Il numero di personaggi che animano queste pagine è illimitato: impossibile concentrarsi su tutti. Una simpatica sorpresa è riavere tra i piedi la bella e dannata Typhoid Mary (nota soprattutto ai vecchi lettori di Devil), una ragazza dalla personalità multipla. L'Iniziativa le ha promesso il controllo del suo grave problema mentale: possiamo considerarla un nemico in meno o una bomba ad orologeria?

Fa molta tenerezza il destino di Michael Van Patrick e dei suoi cloni vestiti da Uomini Ragno versione Iron Man! Sbandierare la sua morte al pubblico e confessare gli osceni abusi scientifici subiti da lui è stato il tassello finale che ha definitivamente paralizzato il progetto dei cinquanta stati. Dopotutto Norman Osborn non è stupido, anzi, ha raccolto tutto ciò che gli può ritornare utile per fondare una nuova Iniziativa Segreta con a capo Taskmaster. Aspettiamoci quindi ulteriori sorprese.

Per concludere devo ammettere che il disegnatore è un po' sottotono, svogliato talvolta nel portare a termine le tavole. Ramos ci ha abituati a ben altro! Il fumetto in definitiva è in grado di farsi apprezzare sia da un pubblico che si accontenta di scazzottate senza senso, sia da coloro che sono legati a personaggi secondari e ad una continuity sempre più rigida.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.