Spoiler capitolo 479 di Naruto

Spoiler capitolo 479 di Naruto

Nuova settimana e quindi nuovo capitolo di Naruto! Forte degli ottimi risultati del tankobon appena uscito, Masashi Kishimoto continua a serializzare il suo manga su Weekly Shonen Jump della Shueisha che, insieme a Bleach e One Piece, riesce sempre a piazzare i suoi prodotti nei primi posti delle classifiche di vendita giapponesi. Ricordiamo ai lettori dell'edizione italiana di Naruto di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese, potete tranquillamente usufruire dei nostri spoiler.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 478 e gli spoiler (con immagini) del capitolo 479.

Riassunto capitolo 478:

Danzou si trova faccia a faccia con Itachi che, dopo aver pianto sangue, lancia un Amaterasu sull'Hokage! Le fiamme nere iniziano ad inghiottire Danzou che, dopo un iniziale smarrimento, sembra aver capito qualcosa riguardo a quanto appena successo...

Infatti l'Hokage si rivolge a Sasuke complimentandosi con il ragazzo per essere riuscito ad intrappolarlo in un genjutsu ma, poco prima che il giovane Uchiha possa trafiggerlo con la sua spada, questi si blocca a pochi centimetri dalla spalla di Danzou. Karin esorta Sasuke a colpire l'Hokage dicendo che, adesso, questi è ufficialmente "lui". Ma il giovane non riesce a muoversi e, su tutto il suo corpo, iniziano a comparire dei segni che sembrano bloccarne i movimenti. Danzou si rivolge ancora una volta a Sasuke e, spiegando che lo Tsukuyomi di Itachi era molto meglio dei suoi genjutsu (infatti la tecnica originale riesce ad alterare sia lo spazio che il tempo), provoca il ragazzo dicendo che la sua tecnica è lontana da quella del fratello come la terra lo è dal cielo. Madara ricorda che Danzou, poco prima, ha messo una mano in gola a Sasuke e dev'essere li, secondo l'Uchiha, che l'Hokage ha piazzato questo jutsu paralizzante. Karin sembra sconfortata e, in un lampo di rabbia, si getta a viso aperto contro Danzou. L'Hokage non utilizza nessuna delle sue tecniche speciali e, con un semplice calcio, respinge l'attacco suicida di Karin. Secondo Madara il contrattacco fisico di Danzou è servito all'uomo per risparmiare chakra ed infatti, dopo aver respinto Karin, l'Hokage forma un sigillo per "rilasciare" qualcosa...

Intanto Sasuke è ancora bloccato e, visibilmente in difficoltà, il ragazzo si trova adesso faccia a faccia con Danzou. Quest'ultimo, rivolgendosi a Madara, si chiede come mai Sasuke sappia la verità su Itachi e, quindi, il sospetto dell'Hokage è che tutta l'Akatsuki sia a conoscenza degli eventi. Poi Danzou si gira nuovamente verso Sasuke e, quasi parlando tra se e se, non si spiega come mai Itachi abbia voluto salvare quello che lui considera un fallimento. Così dicendo Danzou prende la spada di Sasuke e fa per sferrare un fendente proprio alla gola del ragazzo che, nella sua mente, ha solo il ricordo della "verità" rivelatagli da Madara. Ma proprio mentre la spada sta per tagliare la gola di Sasuke, Susanoo appare alle spalle del ragazzo e colpisce Danzou, ferendolo al braccio. Le parole di Madara riecheggiano nella mente di Sasuke e Susanoo, in perfetta simbiosi con il ragazzo, muta la sua essenza assumendo una forma molto più imponente e pericolosa!

Sasuke ha completato la tecnica leggendaria e adesso il gigante, che prima era solo uno scheletro, si è trasformato in un guerriero fiammeggiante armato di balestra! Karin nota subito che il chakra emanato dal compagno non è il suo mentre Madara, soddisfatto per i progressi di Sasuke, denota che l'odio provato dal giovane Uchiha gli ha dato la forza necessaria per rompere il sigillo di Danzou. Quest'ultimo prova a colpire il gigante a distanza, ma questi non subisce alcun danno ed anzi, puntando la balestra verso l'Hokage, Susanoo scaglia contro Danzou una freccia enorme. Atterrato e praticamente sotto scacco, Danzou non può far altro che utilizzare una tecnica che non prevede l'uso di sigilli quindi, piantata la mano al suolo, l'uomo fa apparire un albero enorme che devia la traiettoria della freccia. Madara sembra sospettare qualcosa e, ricordando che Danzou è in qualche modo connesso ad Orochimaru, l'Uchiha ha capito che sia la tecnica degli sharingan che quella appena usata dall'Hokage altro non sono che i risultati degli esperimenti che i due hanno compiuto. Karin invece si accorge che il livello del chakra di Danzou è notevolmente sceso e Madara, ancora assorto nelle sue deduzioni, capisce che il DNA del primo Hokage è stato impiantato nel corpo del nemico!

Intanto Karin, che sta seguendo con molta attenzione i movimenti di Danzou, ha capito che il chakra del nemico si è abbassato e quindi, rispetto alle vecchie copie, quello che Sasuke sta combattendo adesso è il vero Hokage. Quindi avverte Sasuke che, recepito il messaggio, fa scagliare da Susanoo un'altra freccia verso Danzou. Questo, che si è accorto dell'abilità percettiva di Karin, riesce però formare i sigilli e ad usare nuovamente la sua tecnica delle "copie" e, pur venendo trafitto in pieno dalla freccia, l'uomo riappare di nuovo vivo e vegeto. Questo non demoralizza Karin che, sapendo d'aver avvisato Sasuke troppo tardi, sa di essere l'unica in grado di capire come e quando Danzou apparirà nella sua vera forma. E la ragazza si accorge anche degli occhi chiusi sul braccio di Danzou che, adesso, sembrano diventati quattro. Karin capisce che c'è una connessione tra il chakra di Danzou, la tecnica delle copie e il braccio con gli occhi ma la ragazza, al momento, non sa darsi una spiegazione plausibile a tutto questo. Però Karin sembra aver capito che usare la tecnica degli occhi consuma parecchio chakra, ed è per questo che Danzou prima ha usato l'elemento legno del primo Hokage per deviare il colpo di Susanoo...

Ma il più sorpreso è sicuramente Madara che, vedendo la potenza degli Uchiha e degli Harashima in un unico essere, ha capito che l'obbiettivo di Danzou è, a questo punto, controllare il potere del Kyuubi. Non solo: Madara sembra aver riconosciuto la tecnica usata da Danzou e, chiamandola con il suo nome (Izanagi), l'uomo ricorda che questa tecnica è stata proibita anni addietro dal clan Uchiha!

Spoiler capitolo 479:

Madara spiega il funzionamento di Izanagi: in pratica l'utilizzatore, per un breve periodo di tempo, può far sembrare tutto quello che lo circonda (inclusi i colpi e i danni che subisce) come la "visione" di un sogno. Quindi, tutto quello che succede a Danzou durante Izanagi altro non è che un illusione e quindi, anche la morte, viene "annullata" dall'effetto di questo potentissimo genjutsu. I vantaggi di passare dalla realtà all'illusione sono però compensati dalla cecità perenne che questa tecnica può provocare e, sempre secondo Madara, Orochimaru e Danzou hanno trovato il modo di usare quegli sharingan sparsi sul braccio dell'Hokage per incrementare il periodo e il numero di volte in cui si "cade" in Izanagi.

Nel frattempo Danzou controlla gli sharingan aperti rimasti sul suo braccio e, notando che Madara non può prendere parte al combattimento, l'Hokage decide di dosare bene il chakra per ammazzarlo (dopo aver sconfitto Sasuke). Quindi Danzou usa la tecnica dell'evocazione per far apparire un tapiro enorme che, una volta sceso sul campo di battaglia, usa la sua bocca per risucchiare tutto a se.

Sasuke viene protetto da Susanoo ed è proprio questo quello che Danzou vuole: attirare l'attenzione dell'evocazione del ragazzo per trovare un varco all'interno della difesa assoluta del mostro. Mischiando la tecnica del tapiro con il suo Fuuton, Danzou scorge una breccia nella difesa di Susanoo e, correndoci contro, trova Sasuke che gli lancia contro un Katon!

Sasuke ha usato il vento a suo vantaggio e, mente Karin conta il tempo in cui Danzou è "immortale", questi viene colpito anche da Susanoo. Karin riesce a capire come funziona Izanagi e, senza pensarci due volte, la ragazza informa Sasuke della sua scoperta. Sasuke deve quindi attaccare costantemente per evitare che Danzou possa rilasciare Izanagi ma, come lo stesso Madara ha pronosticato, solo chi rimarrà con più chakra sarà il vincitore.

Intanto Danzou ha fatto breccia nella difesa di Susanoo e Sasuke, scoperto questo, lancia degli shuriken contro il nemico. Danzou li evita ed estrae un kunai, lanciandosi a tutta velocità verso Sasuke. Il ragazzo non molla e, caricato un Chidori, aspetta che Danzou si avvicini a lui per dargli il colpo finale!

Spoiler capitolo 479 di Naruto
Spoiler capitolo 479 di Naruto
Spoiler capitolo 479 di Naruto
Spoiler capitolo 479 di Naruto
Spoiler capitolo 479 di Naruto
Spoiler capitolo 479 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

8 commenti Aggiorna
Ordina: