Spoiler capitolo 391 di Bleach

Spoiler capitolo 391 di Bleach

Bleach prosegue tranquillo nella sua serializzazione e, anche questa settimana, il buon Tite Kubo ha confezionato un altro capitolo pieno di azione e combattimenti mozzafiato! Ovviamente ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 390 e le prime indiscrezioni (con immagini) del capitolo 391.

Riassunto capitolo 390:

Toshiro Hitsugaya, il più giovane tra i capitani della Soul Society, si trova adesso faccia a faccia con Aizen, ex capitano ed ora nemico della sua causa. Hitsugaya ripete ancora una volta la "massima" di Aizen ("Se l'odio guida la tua spada, non potrai mai essere un capitano") e, dando in qualche modo ragione al nemico, il ragazzo dice che rinuncerebbe ben volentieri alla sua carica di capitano solo per poterlo uccidere in questa battaglia!

Hitsugaya dice ad Aizen che farà in modo di non permettergli di estrarre la sua Kyoka Suigetsu e, combattendo fino all'ultima goccia del suo potere, il ragazzo promette al nemico di annientarlo una volta per tutte. Aizen non sembra particolarmente preoccupato mentre Gin, che da lontano ha sentito tutte le parole del giovane capitano, ride pensando al fatto che tutti si stanno concentrando su Kyoka Suigetsu dimenticandosi, quasi ingenuamente, delle vere abilità del terribile Aizen. Il combattimento è comunque iniziato ed Hitsugaya, pronto ad esaudire il suo desiderio di vendetta nei confronti di Aizen, scaglia contro il nemico il suo Hyouryuu Senbu (Coda Rotante del drago di ghiaccio), cercando di trovare subito l'occasione buona per colpire l'ex capitano. Aizen aspetta con calma che il colpo arrivi da lui per poterlo deviare ma, poco prima che questi lo raggiunga, su di lui piombano Rose e Komamura che, con un colpo congiunto, riescono a mandare il nemico al tappeto. Komamura si scusa con il ragazzo per la scortesia ma Hitsugaya, che pur essendo giovane, è abbastanza saggio da capire che questo combattimento non è nato per essere un "uno contro uno"...

Ma Aizen non si è fatto praticamente nulla e, con il sorriso stampato sulla faccia, si rivolge ad Komamura e Rose dicendogli che, se pensavano di sconfiggerlo con la forza bruta, questi hanno sbagliato di grosso, dandogli soprattutto degli illusi. Aizen però dice che forse i suoi avversari hanno una concezione di potere diversa dalla sua e, per questo, l'ex capitano ha deciso di mostrare loro cos'è il "vero potere". E, con una velocità impressionante, Aizen si avvicina a Komamura che, pur stanco, ha notato il movimento del nemico e si prepara ad attaccarlo. Ma Aizen è più veloce e, con un fendente quasi invisibile, stacca di netto il braccio del bankai di Komamura, provocando la stessa ferita anche al capitano. Komamura, pur ferito, cerca di colpire Aizen con la sua spada ma questi, anticipandolo, sfodera un fendente orizzontale che squarcia l'addome del capitano! Anche Rose e Love cercano di colpire Aizen che, veloce più che mai, li liquida entrambi con un paio di fendenti...

Gin, pur essendo lontano dal combattimento, riesce a vedere tutto quello che Aizen sta facendo e, tra se e se, inizia a fare un discorso sull'abilità del proprio alleato. Un'abilità che non è solo formata dalla terribile Kyoka Suigetsu perché, se fosse questo l'unico punto di forza di Aizen, sarebbe stato comunque semplice riuscire a sconfiggerlo. Secondo Gin, che da tempo conosce Aizen, le abilità del proprio alleato sono qualcosa che va aldilà dell'umana comprensione: abilità che nessuno degli espada o degli shinigami ha e che, pur prestando massima attenzione e cautela in combattimento, nessuno mai riuscirà ad eguagliare.

Spoiler capitolo 391:

Komamura, Love e Rose non sono più in grado di combattere e Ichigo, incredulo, osserva con i suoi occhi la vera potenza del nemico che ha difronte. Lisa prova a colpire Aizen alle spalle e questi, notato l'attacco, para con facilità il colpo e ferisce la ragazza con un fendente micidiale.

Adesso è Soifon che si trova faccia a faccia con Aizen e, quest'ultimo, inizia a provocare la donna dicendole che il capitano delle forze speciali dovrebbe riuscire a capire che, sul campo di battaglia, non conta l'estetica ma il modo in cui si colpisce il proprio avversario. Soifon non si fa abbindolare dalle provocazioni di Aizen ed anzi, ribattendo in maniera sarcastica alle parole del traditore, la donna si prepara ad eseguire una tecnica interessante...

Tanti cloni di Soifon appaiono sul campo di battaglia ed Aizen, divertito, dice che questa può essere una buona occasione per iniziare uno show. Ma, appena questi tenta di sfoderare la terribile Kyoka Suigetsu, del ghiaccio si sprigiona dal fodero della lama, bloccando difatti il braccio di Aizen! Soifon riesce quindi ad attaccare Aizen ma, sfortunatamente, il suo colpo non va a segno.

Aizen sta per controbattere all'attacco di Soifon ma, insieme al ghiaccio, che qualcosa che blocca i suoi movimenti. Kyoraku ha imprigionato Aizen all'interno del suo reiatsu/ombra e adesso, praticamente immobile, l'ex capitano del Gotei 13 si trova davvero in grande difficoltà. Hitsugaya capisce che questo è il suo momento e, con un balzo, si dirige a gran velocità difronte al nemico...

Aizen è sicuro di parare il colpo avventato di Hitsugaya ma, girando lo sguardo, nota che Shinji ha usato il suo "Inverted World"! Resosi conto troppo tardi di questo particolare, Aizen viene infilzato alle spalle da Hitsugaya...

Spoiler capitolo 391 di Bleach
Spoiler capitolo 391 di Bleach
Spoiler capitolo 391 di Bleach
Spoiler capitolo 391 di Bleach
Spoiler capitolo 391 di Bleach
Spoiler capitolo 391 di Bleach

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: