Snack Time - Dante's Inferno #1

dante

Dante's Inferno è una grande bestemmia?

Su Panini Comics Presenta n.13 è stato inserito il primo numero di Dante's Inferno (17X26, 48 pp., S, col. - disponibile dal 28/01/2010 - prezzo: € 3.00) il fumetto targato Wildstorm, che nasce dalla trama un videogioco di Visceral Games, distribuito da Electronic Arts. Parlo di bestemmia perché non è mai facile affrontare un "adattamento" di un capolavoro letterario. Nel nostro caso è stata presa in considerazione la Divina Commedia di Dante Alighieri, sono stati presi in prestito alcuni personaggi (addirittura stravolti) ed ambientazioni e ne è venuto fuori un racconto lontano anni luce dall'opera originale.

La colpa non è sicuramente dello scrittore del fumetto, Christos Gage, che ha solo dovuto sceneggiare (un lavoro discreto) la trama lineare del videogioco, cercando di confondere un po' le cose per creare del pathos. Questo non significa che è un fumetto da scartare, anzi... ci sono molti pro: Dante è figo, descritto come un guerriero sanguinario e temerario; Lucifero e i componenti dell'Inferno hanno sempre il loro grande fascino e carisma. Inoltre i disegni di Diego Latorre sono veramente belli, evocativi, curati; sono dipinti sfumati che ben rappresentano il misticismo di una storia non vera, tratta da una storia non vera. Volete dare uno sguardo al videogioco? Andate tutti su Gamesblog!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: