Spoiler capitolo 482 di Naruto

Colpi di scena "a manetta" in questa nuova pubblicazione settimanale di Naruto! Masashi Kishimoto ha finalmente messo un po' di "pepe" alla storia e, ne siamo sicuri, i prossimi capitoli saranno sempre più intriganti e ricchi di pathos. Ricordiamo a tutti i lettori dell’edizione italiana di Naruto di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Spoiler capitolo 482 di Naruto

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 481 e le indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 482.

Riassunto capitolo 481:

Sasuke è riuscito a colpire Danzou al cuore ma, per farlo, ha trapassato anche il corpo di Karin che, adesso, si chiede se lei abbia mai significato qualcosa per il compagno. Sasuke le dice che adesso lei altro non è che un peso, visto che si è fatta prendere in ostaggio da Danzou con estrema facilità. Sentite le parole del ragazzo, Karin crolla a terra priva di sensi...

Danzou riesce a malapena a tenersi in piedi e, date le spalle a Sasuke, cammina lentamente verso il ponte che si trova nei paraggi. Madara se ne accorge e, con un balzo, blocca la strada a Danzou e si prepara per "recuperare" l'occhio di Shisui. Danzou non ha vie di fuga e, ormai sfinito ma ancora lucido, l'uomo ricorda un evento della sua vita che, in qualche modo, è molto simile al combattimento che ha appena svolto con il giovane Sasuke Uchiha...

Danzou è insieme al Nidaime Hokage e ad altri cinque ninja, che scopriamo essere Sarutobi Hiruzen (il terzo Hokage), Mitokado Homura, Utatane Koharu, Akimichi Torifu e Uchiha Kagami. I sette sono in una situazione abbastanza spinosa: ben 20 ninja della nuvola sono sulle loro traccie e, molto probabilmente, gli shinobi di Konohagakure saranno ben presto circondati. Nidaime ha subito analizzato la situazione e, vedendo come i nemici stanno usando le loro risorse per trovarli, l'Hokage deduce che quelli sono i migliori ninja "segugi" di Kumogakure. Homura dice subito che sono praticamente spacciati mentre Koharu, al contrario, è convinta che si può ancora trovare una via di fuga attaccando i nemici di sorpresa. Interviene anche Kagami che, sentendo il piano di Koharu, pensa che l'unico modo per attuare la strategia della ragazza sarebbe quello di creare un diversivo, attirando gli shinobi di Kumogakure lontano da loro. Prende la parola anche Torifu che, criptico ma molto realista, dice che l'unico modo per risolvere la situazione è mandare qualcuno a fare da esca. Esca che ovviamente compirà una vera e propria missione suicida...

Danzou vorrebbe proporsi come esca perché, come il destino dei ninja impone, il campo di battaglia è il luogo in cui lui deve morire. Ma Danzou non ci riesce: le mani iniziano a tremargli e, pur volendo a tutti i costi prendere i rischi di una missione così importante, la bocca del giovane rimane serrata. Ma Sarutobi prende l'iniziativa e, sicuro dei suoi mezzi, comunica a tutti di voler fare lui da esca. Danzou immaginava una cosa del genere e, sentite le parole del compagno, la sua mano smette di tremare. Sarutobi è molto sicuro di se ma, quando mette una mano sulla spalla di Danzou dicendogli di prendersi cura degli altri, scatena la reazione improvvisa e incontrollata di quest'ultimo, che ammonisce il compagno dicendogli di non fare lo spaccone. Danzou continua e, dopo aver espresso anche lui il desiderio di fare da esca, ricorda ai suoi compagni che sia suo nonno che suo padre sono morti sul campo di battaglia e che il sacrificio, per un ninja, dev'essere un dovere. Nidamime Hokage interviene e, calmati gli animi, annuncia al gruppo che farà lui da esca! Danzou si ribella alla decisione dell'Hokage ma questi, sapendo che i presenti sono gli "astri nascenti" del villaggio di Konoha e che la rivalità tra Danzou e Sarutobi sarebbe dannosa per l'esito della missione, ha ormai preso la sua decisione. Inoltre Nidaime ha riflettuto molto su quanto sta per dire e, dopo un discorso "ufficiale", annuncia ai presenti che da quel momento in poi Sarutobi sarà il nuovo Hokage!Danzou rimane shockato dalla decisione presa da Nidaime e, rassegnato, non può far altro che constatare che Sarutobi è sempre un passo davanti a lui...

Si torna al presente dove Danzou, ancora in piedi davanti a Madara, sembra avere in mente qualcosa. L'uomo si straccia la veste rivelando un sigillo e Madara, che lo riconosce, dice a Sasuke di allontanarsi subito da Danzou. L'Hokage, una volta attivato il sigillo, esplode in una pozza di sangue ma, poco prima di morire, l'ultimo pensiero dell'uomo è rivolto all'amico Sarutobi che, a differenza sua, è diventato Hokage senza usare i "mezzucci" che Danzou ha attuato per raggiungere quella posizione...

Si passa al team di Sakura che, ancora impegnato nella ricerca di Sasuke, si dirige a gran velocità all'interno di una foresta. Rock Lee dice alla ragazza che è stato sbagliato mentire a Naruto ma Sakura, convinta della sua decisione, risponde che non poteva in alcun modo svelare al compagno la verità. Kiba fa per intervenire nel discorso ma, fermatosi poco prima di dire a Sakura quello che pensa, il ragazzo dice a tutti che ha trovato una traccia di Sasuke. Sakura ordina a tutti di fermarsi e, nell'incredulità generale, la ragazza chiede a Kiba quanto è distante Sasuke dalla loro posizione. Kiba risponde dicendo che è a solo 1 km a nord dalla loro posizione e, sentendo questo, Sakura chiede perdono ai ragazzi ed estrae qualcosa dalla mantella! A fermarla ci pensa Sai che, molto velocemente, riesce a prendere il braccio della ragazza impedendole di usare quelle che sembrano bombe narcotizzanti. Rock Lee e Kiba non capiscono il gesto della compagna ma Sai, che ben ha capito le vere intenzioni di Sakura, li avvisa dicendogli che l'amica voleva raggiungere Sasuke da sola. Kiba e Rock Lee dicono a Sai che il loro dev'essere un lavoro di gruppo e che tutti devono andare con Sakura ma il ragazzo, ben conscio dei rischi che tutti e quattro corrono, impedisce loro di andare avanti. Kiba dice che non ci si doveva fidare di Sai dall'inizio e, coadiuvato da Sakura e Rock Lee, il ragazzo si prepara ad attaccare il compagno. Ma Sai non arretra di un passo mentre Sakura, indossati i guanti, sembra pronta al combattimento. A questo punto il Kage Bushin di Sai che accompagna Kakashi lo avverte del pericolo che stanno correndo tutti mentre Sasuke, insieme a Madara, guarda l'orizzonte vendendo il suo prossimo obbiettivo: Konoha!!

Spoiler capitolo 482:

Naruto si sveglia in una stanza d'albergo e, a fargli compagnia, trova il buon Yamato, con quest'ultimo che dice al ragazzo che lui sa far davvero preoccupare la gente. Naruto chiede subito dove sono Kakashi e Sai e Yamato, interdetto, rimane in silenzio...

Intanto Madara si trova vicino al corpo di Danzou e, intenzionato a recuperare l'occhio di Shisui ma preoccupato per le condizioni psico-fisiche di Sasuke, dice al ragazzo di ritornare alla base per riposarsi. Madara sa che la battaglia con Danzou è stata molto dura e, vedendo gli occhi di Sasuke, è convito che questi non possa reggere un attacco diretto a Konoha in quelle condizioni...

Nel frattempo Yamato dice a Naruto che Kakashi gli ha ordinato di accompagnarlo a Konoha. La notizia non sembra entusiasmare molto il ragazzo che, con un movimento furtivo, prende la sua borsa con i kunai e si dirige verso la porta. A bloccarlo ci pensa Yamato che, lanciando dal braccio un ramo che intrappola Naruto, gli dice che Kakashi è andato da Sakura. Naruto comprende tutto e, rassegnato, dice a Yamato che andranno a Konoha dopo che si sarà riposato un po'...

Sai invece è impegnato a contrastare gli attacchi che Rock Lee, Sakura e Kiba gli stanno lanciando contro ma, nel bel mezzo della battaglia, la ragazza usa le bombe narcotizzanti per metterli tutti al tappeto. Sparisce anche il Kage Bushin di Sai che stava accompagnando Kakashi, lasciando il sensei da solo...

Intanto Madara sta parlando con Sasuke riguardo Karin che, secondo lui, è da eliminare perché "sa troppo". Infatti la ragazza non è ancora morta e, proprio nei pensieri di Karin, appiano delle immagini del suo primo incontro (avvenuto in tenera età) con Sasuke...

Madara invece è impegnato nell'estrazione dell'occhio di Shisui dal corpo di Danzou ma, con sua somma sorpresa, l'Uchiha scopre che l'Hokage è riuscito a romperlo prima di morire, rendendolo di fatto inutilizzabile.

Nel frattempo Yamato chiede a Naruto se è pronto per tornare a Konoha ma il ragazzo, ancora sotto le coperte, non se la sente di uscire fuori. Questo è in realtà un trucchetto che Naruto sta utilizzando per guadagnare tempo: nell'attimo in cui Naruto ha preso la borsa, il ragazzo è riuscito a creare un Kage Bushin che lo sta "coprendo" mentre lui, uscito da una fessura sul soffitto, sta cercando di rintracciare il chakra di Kakashi.

Karin sembra ormai spacciata quando, da lontano, una voce chiama Sasuke: è Sakura! Sasuke chiede alla ex compagna cosa ci fa qui e la ragazza, notato lo strano comportamento del suo amato, gli dice una cosa molto importante: da oggi in poi lei non farà più parte dei ninja di Konoha e, da adesso, seguirà il giovane Uchiha!


via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: