Spoiler capitolo 574 di One Piece

Di solito non mi sbilancio mai nei commenti ma questo, secondo me, si candida come "miglior capitolo" di One Piece in assoluto! Eiichiro Oda è davvero un maestro dei colpi di scena e, questa volta, ha davvero dato il massimo di se, confezionando un capitolo talmente bello ed emozionante che, per quanto uno si sforzi, non riuscirà mai a riassumere con nessuna parola del vocabolario italiano! Ricordiamo a tutti i lettori dell’edizione italiana di One Piece di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire dei nostri spoiler.

Spoiler capitolo 574 di One Piece

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 573 e gli spoiler (con immagini) del capitolo 574.

Riassunto capitolo 574:

Barbabianca ha emanato il suo ultimo ordine ai suoi uomini ma questi, totalmente devoti a quello che per anni hanno chiamato "padre", non vogliono assolutamente lasciare che l'uomo si sacrifichi per loro. Ma Barbabianca non vuole sentire ragioni e, chiamando "branco di idioti" i suoi uomini, cerca in tutti i modi di scacciarli per poter permettere loro una fuga agevole...

Intanto la Marina sta concentrando il fuoco proprio su Barbabianca e i suoi uomini, ormai rassegnati, non possono far altro che obbedire all'ordine conferitogli dal loro capitano. Ace non sembra molto convinto e rimane immobile a fissare gli altri che scappano e Rufy, notato il comportamento del fratello, lo richiama a gran voce. Anche Marco si ferma a guardare il suo capitano mentre Sengoku, notando che Barbabianca sta per usare i suoi poteri per far sprofondare Marineford insieme a lui, capisce che la liberazione di Ace ha fatto si che il grande pirata non abbia più alcun rimorso nel morire da solo. Anche Garp, ripresosi dal pugno sferratogli da Rufy precedentemente, ammira il coraggio di Barbabianca e la sua decisione di terminare quest'era proprio a Marineford...

Nel frattempo uno degli uomini di Bagy ha recuperato la lumacamera che stava proiettando le immagini della battaglia in tutto il mondo e, facendosi riprendere, il pirata/clown annuncia a tutti che prenderà la testa di Barbabianca. Le persone che lo stanno osservando, però, non sembrano molto contente di vedere Bugy!

La Marina invece sta cercando di colpire i pirati che stanno scappando ma Barbabianca, ricordando ai Marines che lui è il solo nemico di cui si devono occupare, spazza via un numero imprecisato di nemici usando solo la sua grande lancia! La mossa di Barbabianca ha creato un esplosione fortissima e tutti i pirati, che nel frattempo si stanno riorganizzando per portare il maggior numero di feriti a bordo delle navi, non possono far altro che osservare l'immane potenza del fortissimo capitano. Ivankov nota che Rufy è rimasto immobile a guardare la scena e, preoccupato, prova a richiamarlo. Ma il ragazzo sta cercando di convincere il fratello ad obbedire all'ordine di Barbabianca e, seppur conscio che deve per forza sottostare alla volontà espressa dal suo capitano, Ace usa i suoi poteri per avvicinarsi il più possibile a suo "padre". Barbabianca ed Ace si trovano a pochi metri di distanza e, seppur il ragazzo sia in ginocchio davanti a lui, l'enorme pirata lo avverte che qualsiasi parola è, ormai, inutile. Ace ascolta in silenzio e, curiosamente, è proprio Barbabianca a parlare al ragazzo. Anzi, più che parlare Barbabianca chiede ad Ace se, per lui, è stato un buon padre. Il ragazzo risponde di si e, sentita la risposta, Barbabianca scoppia in una risata di compiacimento...

Jinbe e gli altri si avvicinano ad Ace che, nel frattempo, è stato raggiunto anche da Rufy. Tutti insieme cercano di rubare una nave della Marina per scappare ma, dopo quello che è successo, Rufy ed Ace sono i pirati su cui la Marina sta intensificando il fuoco. E, mentre Hancock spera che Rufy riesca a salvarsi, il mondo riesce a vedere dalla lumacamera che il patibolo è ormai in fiamme. Ma la battaglia non è ancora finita...

L'ammiraglio Akainu nota che Rufy ed Ace stanno scappando e, carico di odio, l'uomo promette che non lascerà ai due pirati una via di fuga. O meglio...Akainu vuole eliminarli proprio qui, a Marineford! Detto questo, l'ammiraglio usa il suo potere per creare un pugno di magma che spazza via tutti i pirati che intralciano il suo percorso, avvicinandosi a grande velocità ad Ace e Rufy. Akainu inizia quindi a dire che Barbabianca non è altro che un perdente e che i suoi pirati, raggiunto l'obbiettivo di salvare Ace, non sono altro che una massa di codardi. Ace si ferma e, ascoltate le parole di Akainu, si gira verso l'ammiraglio intimandogli di rimangiarsi tutto quello che ha detto. Tutti i pirati li presenti (Rufy compreso) cercano di convincere Ace a lasciar perdere le provocazioni di Akainu che, invece, continua imperterrito nel suo discorso. Un discorso che incentrato tutto su Barbabianca e sul suo essere inferiore a Gold Roger, re dei pirati e padre di Ace. Infatti, secondo Akainu, Barbabianca non è riuscito a diventare re dei pirati per colpa di Gold Roger e, fallito il suo obbiettivo, ha creato una ciurma di pirati che sono "una pallida imitazione di una famiglia" in cui lui, in maniera abbastanza patetica, si fa chiamare "padre". Inoltre, morto Gold Roger, Barbabianca non è riuscito comunque a diventare re dei pirati e, pergiunta, adesso combatte per difendere la ciurma in cui ci sono persone (riferendosi a Squardo) ai quali "è bastata una parola" per tradirlo. Ace è furibondo e, dicendo ad Akainu che lui non sa niente di Barbabianca e di come il suo capitano ha dato a tutti un posto in cui vivere, riceve dall'ammiraglio nient'altro che insulti e provocazioni...

Ace non ce la fa più a sopportare le provocazioni di Akainu e, caricato un pugno di fuoco, si scaglia contro l'ammiraglio dicendo che questa è l'era di Barbabianca! Ma, incredibilmente, Ace viene bruciato dal potere di Akainu che, usando il magma, riesce a consumare persino il fuoco! Atterrato Ace, Akainu si concentra su Rufy e, esprimendo ancora una volta il desiderio di vederli morire entrambi a Marineford, si lancia contro di lui sfruttandone il momento di debolezza. Ma Ace se ne accorge e, con un movimento fulmineo, si frappone tra il pugno di Akainu e Rufy! Ma il colpo è stato talmente forte da creare un buco enorme tra l'addome e il petto di Ace e, mentre Rufy osserva la scena shockato, la vivrecard di Ace inizia a bruciare velocemente...

Spoiler capitolo 574:

Ace è stato colpito duramente da Akainu e tutti, Barbabianca e Garp compresi, sono rimasti senza parole. Il ragazzo si accascia davanti al fratello e, proprio mentre Akainu sta per dargli il colpo di grazia, interviene Jinbe che riesce, in qualche modo, a salvare la situazione...

Marco vuole raggiungere Jinbe per dargli manforte ma, purtroppo, indossa ancora le manette e quindi non è in grado di usare i suoi poteri. Garp invece chiede a Sengoku di trattenerlo perché, vedendo quello che ha fatto Akainu, gli è venuta una voglia matta di ucciderlo. Finalmente Marco si libera delle manette e, immediatamente, attacca il terribile Akainu, procurandogli dei danni leggeri.

Intanto Rufy si è avvicinato al fratello e, sorreggendolo, nota che dalla ferita ustionante del fratello esce tantissimo sangue. I pirati chiamano un dottore ma, quando questo arriva, una coltre di fumo sembra respingerlo, lasciando soli i due fratelli. Ace dice a Rufy che le sue ferite sono troppo gravi e che, ormai, per lui non c'è più niente da fare. Il ragazzo ricorda allora tutta la sua vita: dalle ingiurie che ha sopportato per colpa di quel nome alla sua infanzia, dal momento a cui ha incontrato Barbabianca fino alla promessa che ha fatto a Rufy (ovvero di non morire mai)...

Ace allora ringrazia Barbabianca, Rufy, Garp e tutte le persone che gli hanno voluto bene e, piangendo, cade esanime al suolo. Un sorriso è stampato sulla faccia di Ace mentre Garp, tra le lacrime, non può far altro che osservare l'estrema disperazione in cui versa adesso Rufy...


via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

7 commenti Aggiorna
Ordina: