Spoiler capitolo 483 di Naruto

Spoiler capitolo 483 di Naruto

E rieccoci, come tutte le settimane, a commentare il nuovo capitolo di Naruto! La trama sta diventando, capitolo dopo capitolo, sempre più avvincente e piena di colpi di scena e, se continua così, il buon Kishimoto riuscirà a confermarsi come uno tra i migliori mangaka "shonen" del momento! Ricordiamo a tutti i lettori dell’edizione italiana di Naruto di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 482 e le indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 483.

Riassunto capitolo 482:

La neve scende copiosa nel paese del ferro e Naruto, svenuto dopo aver sentito tutte le decisioni che i suoi amici hanno preso nei confronti di Sasuke, riposa adesso in una locanda. Il ragazzo finalmente si riprende e, al suo risveglio, scopre che è stato vegliato da Yamato per tutto il tempo in cui ha perduto i sensi. Naruto chiede a Yamato cosa gli è successo e l'Anbu, seduto a pochi passi dal giovane, lo "redarguisce" dicendogli che gli ha fatto prendere un bello spavento. Naruto è ancora un po' scosso dai postumi dello svenimento e, dopo qualche secondo, si rivolge nuovamente a Yamato chiedendogli dove sono Kakashi e Sai. Ma questa volta Yamato non sembra intenzionato a rispondere...

Nel frattempo Madara, che si trova vicino al corpo dell'ormai defunto Danzou, dice a Sasuke che sta per espiantare l'occhio di Shisui dal cadavere dell'Hokage. Sasuke lo guarda e Madara, capendo che il ragazzo è seriamente convinto di poter affrontare immediatamente la battaglia che lo porterà a scontrarsi con i piani alti del Villaggio della Foglia, cerca di calmare i bollenti spiriti del giovane, consigliandoli di andare al rifugio per riposarsi. Inoltre, Madara ricorda a Sasuke che l'uso eccessivo dei suoi occhi lo porterebbe alla cecità immediata, e quindi non è necessario andare a Konoha dopo aver combattuto al massimo contro un avversario tenace come Danzou...

Torniamo di nuovo nella locanda dove alloggiano Naruto e Yamato, con quest'ultimo che dice al ragazzo di prepararsi perché stanno per partire alla volta di Konoha (sotto ordine di Kakashi). Naruto non sembra molto d'accordo e, presa la sua borsa con i kunai, si alza e va verso la porta. Ma Yamato lo blocca usando la sua abilità del legno e, scusandosi, dice a Naruto che Kakashi vuole prendersi cura personalmente di Sakura. Naruto sembra un po' abbattuto ma, messo alle strette, non può far altro che obbedire alle parole di Yamato e, sconsolato, dice a quest'ultimo che partiranno per Konoha dopo che si sarà riposato ancora un altro po'...

Intanto, nella foresta, Sai sta cercando di non far proseguire Sakura e gli altri, per evitare che questi possano in qualche modo incontrarsi con Sasuke. Il ragazzo è determinato più che mai ad adempiere il suo compito e, evocati dei serpenti d'inchiostro, Sai è pronto a scontrarsi con i suoi compagni. Rock Lee capisce subito che Sai vuole intrappolarli usando i serpenti mentre Kiba, pur comprendendo le ragioni di Kakashi e il compito che ha affidato a Sai, sa che non si può lasciare ulteriore campo libero a Sasuke, quindi si prepara anche lui a combattere. Ma Akamaru sembra spaventato dai serpenti d'inchiostro e a nulla valgono i richiami di Kiba che, pergiunta, si prende pure un po' di "sfottò" da Sai (il ragazzo dice che il cane è più intelligente del padrone). Visibilmente contrariato, Kiba si lancia contro Sai e, vedendo ciò, anche Sakura e Rock Lee si lanciano nella mischia. Ma i serpenti di Sai riescono ad arginare un po' i tre ma, nella frenesia del momento, nessuno si accorge che Sakura ha lanciato altre tre bombe soporifere ed i ragazzi, respirate le esalazioni, cadono in un sonno profondo. Sakura si scusa con i compagni, mentre il Kage Bushin di Sai che sta accompagnando Kakashi gli dice, prima di svanire, che la ragazza li ha messi tutti fuori combattimento...

Nel frattempo Madara ha usato il suo jutsu spazio temporale per "assorbire" il corpo di Danzou all'interno della maschera e, una volta finita l'operazione, dice a Sasuke che se Karin non serve più deve ucciderla, visto che ormai sa troppe cose sui "loro piani". Ma Sasuke dice a Madara che loro non sono alleati e l'Uchiha, liquidato con una battuta il ragazzo, se ne va dal campo di battaglia. Sasuke sembra assorto nei suoi pensieri mentre Karin, ancora semi cosciente, ricorda il momento in cui ha visto per la prima volta Sasuke. E, a quanto pare, i due si sono conosciuti durante la seconda prova d'esame per diventare Chunin quando Karin, attaccata da delle belve feroci, viene salvata proprio da Sasuke che, congedandola, la salutò sorridendole e dicendole "ci vediamo". Ma ora Karin vede un Sasuke totalmente diverso che, davanti a lei,le pronuncia le stesse parole di quella volta ma con una faccia per niente rassicurante. Il desiderio della ragazza era quello di far sorridere Sasuke come quella volta ma ora, davanti a questo "nuovo" Sasuke, Karin non può far altro che aspettare il suo destino...

Madara invece scopre, con amarezza, che Danzou è riuscito a "spaccare" l'occhio di Shisui impedendo, di fatto, l'estrazione dello stesso. Ma alle spalle di Madara si erge un muro pieno di "cassetti" e, sopra di esso, si nota perfettamente il ventaglio del clan Uchiha...

Nel frattempo Yamato si è appena destato da un "pisolino" e, rivolgendosi a Naruto, gli chiede se è pronto per andare a Konoha, Il ragazzo, da sotto le coperte, dice che vuole rimanere ancora cinque minuti nel letto ma in realtà, mentre Yamato dormiva, Naruto ha creato un buco nel soffitto usando un kunai che ha "rubato" quando ha fatto finta di andarsene! Ora, immerso nelle coperte, il ragazzo stringe ancora il kunai mentre all'esterno un altro Naruto (presumibilmente un Kage Bushin, ma ancora non si è capito) cerca di recuperare le tracce di Kakashi in modo da riuscire ad arrivare dal maestro e, quindi, anche da Sakura...

Intanto per Karin le cose si stanno mettendo male: Sasuke si trova sopra la ragazza e, caricato un po' di chakra del fulmine sulla mano, il giovane Uchiha si appresta a dare alla compagna il colpo di grazia. Ma, poco prima che l'esecuzione possa aver luogo, Sakura chiama il ragazzo da un altura e Sasuke, sentendo la voce dell'ex compagna, si ferma. Sakura quasi non riconosce l'amato Sasuke e Karin, che mai ha visto la ragazza, si domanda chi sia questa giovane kunoichi. Ma Sakura sembra determinata e, rivolgendosi a Sasuke, gli dice che non vuole più stare a Konoha e che vuole seguirlo!

Spoiler capitolo 483:

Sasuke non sembra molto convinto delle parole di Sakura e, per testare la volontà della ragazza, il giovane Uchiha le ordina di uccidere Karin! Sakura fa finta di assecondare i desideri di Sasuke e questi, accortosi che la ragazza non ha alcun intento omicida nei confronti di Karin, spunta alle sue spalle con l'intenzione di staccarle la testa con un Chidori!

Mentre Karin cerca di avvisare una quasi spacciata Sakura dal nulla, come un lampo, Kakashi frena la mano del suo ex allievo salvando così le due ragazze! Sasuke è sorpreso nel vedere il suo vecchio sensei mentre Kakashi, rivolgendosi al giovane, gli dice che ormai è caduto davvero in basso. Kakashi però non vuole uccidere Sasuke mentre il ragazzo, dal canto suo, non vede l'ora di abbattere il suo ex sensei...

Kakashi dice che adesso riesce a capire un po' i sentimenti che ha provato il Terzo Hokage quando ha combattuto contro Orochimaru e Sasuke, sentendo le affermazioni dell'uomo, gli dice che sta per commettere anche lui lo stesso errore di Sarutobi. Kakashi però è preoccupato per Sakura e, rivolgendosi alla ragazza, le dice di non farsi carico della "questione Sasuke" e di non lasciarsi andare ad un assurdo quanto pericoloso sentimento di vendetta. Inoltre adesso lui è qui e Sakura, per il momento, deve solo occuparsi di curare Karin e di scappare con lei...

Sasuke è stato "assorbito" dall'odio e, in un discorso delirante, dice a Kakashi che smetterà di attaccare Konoha se lui riuscirà a riportare in vita tutto il suo clan. Sasuke è davvero cambiato e Kakashi, ora, decide di affrontare il suo ex allievo sperando di riportarlo alla ragione...

Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto
Spoiler capitolo 483 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

13 commenti Aggiorna
Ordina: