Snack Time - Death Sweeper #1

Morire non è mai stato così divertente... Mi sarebbe piaciuto molto iniziare così, invece non è possibile. In Death Sweeper di Sho Kitagawa (edito da J-Pop ) non c'è nulla da ridere. La morte aleggia per tutto l'albo, impregna le pagine, come il sangue e le frattaglie di un impiccato un cadavere impregnano il parquet.

Hiroyuki, a seguito del suicido del fratello, viene a conoscenza del mestiere di sweeper: persone che puliscono le stanze dove è stato ritrovato un cadavere e che smaltiscono gli oggetti appartenuti al defunto. Non tanto convinto, decide di fare questo lavoro sotto la guida del cinico ed esperto Reiji Miwa che gli mostrerà la durezza e la crudeltà di questo lavoro.

La miniserie di cinque numeri, però, non è solo un'esposizione di cadaveri in avanzato stato di putrefazione. Attraverso la saggezza di Reiji Miwa, è anche un inno alla vita che dà la forza per superare le difficoltà. Se mantiene queste premesse è indubbiamente una bella miniserie per un pubblico adulto.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: