Tunué, i lettori invitati a partecipare ad un'indagine sulla lettura dei fumetti

fumetti

Tunué Editori dell'Immaginario hanno avuto la brillante idea di rendere il proprio pubblico parte attiva nelle loro scelte editoriali.

In realtà le decisioni future circa le prossime pubblicazioni verranno fortemente influenzate da quanto verrà estrapolato da una scrupolosa indagine sulla lettura dei fumetti. E' stato attivato un sondaggio in forma anonima che la possibilità alla casa editrice di conoscere le preferenze di lettura dei lettori di fumetto italiani. Cliccate qui per partecipare all'indagine e dare il vostro prezioso contributo, rivelando i vostri gusti, preferenze e desideri.

Infatti solo chi ama i fumetti, li colleziona con cura e dedica gran parte della suo tempo libero a questa stupenda passione può offrire agli addetti ai lavori un'idea più chiara su "cosa vuole veramente il lettore oggi".

Partecipando al sondaggio andrete ad ampliare il campione dei lettori, facendo emergere dati attendibili e che investono direttamente noi tutti ed i nostri desideri. Per partecipare è molto semplice, cliccate sul link che vi abbiamo segnalato e rispondete in forma anonima ad ogni quesito. I risultati di questa indagine saranno presto resi pubblici e potranno diventare preziosi per tutte le case editrici che cercano soluzioni disperate per combattere la crisi del settore. Le domande sono semplici e per niente invasive.

Basterà confessare quale è la cifra di fumetti che si spende al mese in fumetti, indicare dove si comprano in prevalenza i libri a fumetti (edicola, fumetteria, libreria, ecommerce) o segnalare quale è l'edizione ideale per proporre albi inediti. Nel sondaggio si fa accenno anche ai "formati economici", ai fumetti digitali e si insiste a chiedere una valutazione sugli eventuali prezzi dei prodotti. Nulla di troppo complicato, ma da prendere in considerazione con grande serietà. E' troppo facile lamentarsi per le scelte non azzeccate di chi vi sta chiedendo oggi una grande mano!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.