Working! - anime primaverili prima impressione

Poplar è la protagonista di questo anime piuttosto strambo, impostato su un ristorante per famiglie in cui lavorano una serie di ragazzi e ragazze. La fanciulla, poichè nel ristorante c'è molto lavoro e poco personale, si incarica di trovare altri lavoratori part-time. Ammetto che ho faticato molto ad arrivare alla fine della prima puntata a causa dell'eccessivo fastidio nei confronti di Poplar. La ragazzina ha una vocetta insopportabile, non sa assolutamente fare il proprio lavoro disturbando continuamente tutti quanti. L'unica sua qualità è essere piccina e kawaii.

Ora mi domando e dico: ma perchè non facciamo un bell'ecchi anime invece di continuare a camuffare minigonne, mostra di seno e company a favore dei maschietti, dietro un normalissimo anime che invece viene definito humor? Abbiamo tutti gli elementi per un bell'ecchi: il maniaco, la fanciullina kawaii, certo mancano altre belle ragazze per piazzare un harem!

Poplar abborda per strada un ragazzo, il maniaco, chiedendogli di venir a lavorare part-time al ristorante. Lui la scambia per una bimba prima di accettare il lavoro solo perchè lei è carina. Da bravo impedito si va ad inimicare la manager del ristorante dicendole che è vecchia. Per il resto del tempo guarda Poplar e tenta di imparare il lavoro.

Direi questa è la profondissima trama della prima puntata. Peccato, di solito gli anime "culinari" mi piacciono molto, perfino il semplice ma scorrevole Yumeiro Patisserie lo supera in finezza di elementi: per lo meno è un vero anime che parla di cucina e come imparare a cucinare, con fatiche annesse e connesse. Questo anime invece non fa neppure sorridere sull'impedimento evidente di Poplar nel fare le cose. Sconsigliato.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

5 commenti Aggiorna
Ordina: