Bao Publishing - la casa editrice debutta con gli autori di Chew!

bao

BAO Publishing è il nome di una nuova casa editrice che si è presentata ai lettori sventolando novità editoriali interessanti.

BAO Publishing (questo il loro portale) ha garantito di avere in mano opere di autori celebri come Mike Allred (Madman), David B (Il Grande Male, Babel), Emile Bravo (Spirou e Fantasio), Neil Gaiman (Sandman), Dave McKean (Arkham Asylum), Jeff Smith (Bone) e tanti altri. La prima opera che verrà pubblicata sarà Chew di John Layman e Rob Guillory.

Il vero debutto nel mercato del fumetto italiano avverrà durante Cartoomics 2010 (FieraMilanoCity, dal 26 al 28 Marzo 2010), dove saranno presenti gli autori di Chew! Questo fumetto è per la nona settimana consecutiva nella top ten delle graphic novel più vendute del New York Times! Dopo il continua troverete la presentazione ufficiale dell'opera! Inoltre sul portale della casa editrice un'altra piccola sorpresa: La psicanalisi dei Supereroi, un irresistibile libretto sulle idiosincrasie dei supereroi più famosi, dalla penna salace di Leroy Wandrille, con i deliziosi disegni di Reuno.

Chew è ambientato in un mondo segnato da una terribile epidemia, dove il governo ha vietato il pollo, millantando un’influenza aviaria che, forse, non è mai esistita. Tra le fila dell’F.D.A. (Food and Drug Administration) c’è il Detective Tony Chu, un agente con un grande segreto: Tony Chu è un cibopatico. In quanto tale può avere delle sensazioni psichiche da qualunque cosa mangi. Questo significa mettere al servizio della giustizia il suo potere e trovarsi a mangiare qualunque cosa, a volte perfino a dover “assaggiare” pezzetti di cadavere per scoprire chi l'ha ucciso!

CALEDARIO DEDICHE E PRESENTAZIONI DEGLI AUTORI DI “CHEW”

Venerdì 26 marzo (pomeriggio): Cartoomics
Sabato 27 e domenica 28 marzo (tutto il giorno): Cartoomics
Lunedì 29 marzo: ComiXrevolution, Bergamo (Galleria Cosimo Fanzago, 19)
Martedì 30 marzo: Spazio Paraggi, Treviso (via Pescatori, 23)

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.