Snack Time - Valter Buio #1

valter buio

I fumetti italiani si provano ad occhi chiusi per spirito patriottico.

Recentemente Star Comics sta investendo tantissimo su talenti italiani e si moltiplicano le serie (mini-serie) inedite. Tra le tante, ho letto il primo numero di Valter Buio (albo dalle seguenti caratteristiche: 16x21, B, 96pp, b/n - Alessandro Bilotta, Sergio Gerasi - prezzo € 2.70 - data di uscita: 17-03-2010).

Bilotta offre una storia fatta di fantasmi e personaggi ben caratterizzati. Il protagonista Buio mi è piaciuto nel suo essere super stralunato, disordinato e lontano da essere un modello da seguire. Chi lo conosce inizia però a rendersi conto che i suoi problemi principali sono legati alla sua stressante attività di psicanalista di fantasmi: può vedere e comunicare con le anime degli Inconsci. Il fumetto ha tutte le premesse per trasformarsi in un buon passatempo, ma pagina dopo pagina inizia a scemare. Perde la brillantezza iniziale, ma la qualità è supportata dai disegni dignitosi di Gerasi. Valter Buio è un fumetto quasi buono, ma non è il Dylan Dog delle origini o il John Doe delle prime due stagioni.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: