Cairo Blues, un graphic novel sulla vita della capitale egiziana

Ci sono case editrici che trattano i fumetti, ma spesso lo fanno nel silenzio più assoluto, senza un approccio mediatico aggressivo.

giuda fumetti

Giuda Edizioni pubblica graphic novel, ma pochi lo sanno. Le sue produzioni si distinguono per contenuti seri, impegnati, adatti ad un pubblico adulto e che vuol approfondire certi aspetti di una società senza equilibri. Tra le produzioni più recenti vi segnaliamo Cairo Blues del disegnatore ed ingegnere Pino Creanza. L'artista è riuscito a coniugare il proprio impegno professionale in Egitto alla passione per la Nona Arte, realizzando una raccolta di storie brevi (inizialmente stampate sulla rivista Animals) che raccontano vita, notizie, aspetti sconosciuti al pubblico europeo, dell’Egitto contemporaneo.

Credete di conoscere l'Egitto solo perché avete seguito i telegiornali, avete letto libri di storia o è stata una delle vostre mete di villeggiatura? Pino Creanza vi farà cambiare idea, distruggendo quei cliché fatti di piramidi e cous cous, per presentarvi l'immagine di un paese che vi risulterà del tutto sconosciuto!

Cairo Blues è forse il migliore strumento moderno per capire concretamente cosa si nasconde dietro l'immagine caotica di uno dei paesi più importanti del continente africano. L'autore ha dato volto e voce alle diverse comunità e anime della capitale egiziana. Il suo è un prezioso resoconto visivo e narrativo della società egiziana, addolcito dai toni malinconici e stonati tipici dello stile “blues” che accompagnano la narrazione, come se fosse un racconto poetico. Nella sinossi ufficiale si insiste a ritenere l'opera adatta ad un pubblico vasto, ma ci vuole stomaco e coscienza prima di tuffarsi in un mondo così lontano in tutto e per tutto:

"Adatto ad un pubblico che va dai ragazzini agli adulti, il fumetto riesce con grande sintesi a cogliere gli elementi di contraddizione, cartografando le pulsioni nascoste nella società."

Per conoscere da vicino Giuda Edizioni e scoprire tutte le loro produzioni cliccate qui!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.