Snack Time - Factor V #1

factor v 1

Mi spiace molto quando un fumetto italiano, fresco di produzione, sono costretto a definirlo scarso.

Factor V mi ha stupito negativamente. E dire che l'anteprima di questa nuova serie della Star Comics non mi era dispiaciuta. Invece ho fatto una fatica abnorme nel leggere l'intero albo, promettendomi di arrivare alla fine solo per rispetto del carattere nostrano di questo nuovo progetto (le caratteristiche dell'albo: dimensioni: 16x21, B, 96pp, b/n - prezzo: € 2.70 - data di uscita: 17-03-2010).

Il gruppo di autori, composto da Stivaletti/Cerretti, Statella e Bussola, si impegna, ma quel che ne esce è un fumetto senza mordente e poco entusiasmante, che scarseggia in originalità. Esseri molto simili ai vampiri e cacciatori protetti dagli angeli sono il solo punto forte di un'opera priva di effetti speciali, dove le caratterizzazioni dei personaggi sono quasi piatte e i disegni poco adatti per un numero di apertura (dove si è soliti mostrarsi perfetti). Ripeto: dispiace non riuscire ad apprezzare un tale esperimento editoriale, soprattutto quando tra gli autori spicca un nome forte come quello di Sergio Stivaletti, un regista e creatore di effetti speciali italiano, che ha lavorato per 18 anni con Dario Argento.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: