Spoiler capitolo 401 di Bleach

Spoiler capitolo 401 di Bleach

Capitolo "boom" questo di Bleach! Tite Kubo sfodera un colpo di scena "ad hoc" che, siamo sicuri, farà la gioa di molti dei fans del manga! Ovviamente ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 400 e le gli spoiler (confermati e con immagini) del capitolo 401.

Riassunto capitolo 400:

Il colpo che Gin ha sferrato ad Ichigo è stato talmente potente ed ampio da tagliare tutti gli edifici dei paraggi e, svegliata dal rumore provocato dalla caduta dei detriti, Matsumoto apre timidamente gli occhi, scorgendo il suo amico/nemico...

Gin continua a dire che Ichigo è un ragazzo "davvero terrificante" e, aggiunge, se non lo finirà al più presto le cose potrebbero farsi "pericolose" per lui. Così dicendo, Gin riduce le dimensioni della sua spada a quelle di un pugnale e questo, ovviamente, getta Ichigo nello sconcerto più totale. Il ragazzo pensava d'aver capito il funzionamento della Shinsou e, seppur non avendo mai tolto gli occhi di dosso alla spada, Ichigo pensa che gli sia sfuggita qualcosa. Ma Gin non aspetta i comodi del ragazzo e, divertito dalla precedente parata di Ichigo, l'ex capitano dice al ragazzo che "è tempo di ripartire dalle basi", scagliandosi a tutta velocità verso il giovane. Tra i due avviene uno scambio di colpi velocissimo e Gin, sempre sorridente, dice ad Ichigo che la sua Zampakuto è davvero un'ottima spada, visto che riesce a parare tutti i colpi che lo shinigami gli sta sferrando. Ichigo lo liquida velocemente: al ragazzo non interessa tanto parlare quanto, piuttosto, capire cosa sta facendo Gin con la sua spada. Accorciandola, l'angolo di taglio della spada si è ridotto ed Ichigo, insospettito, sembra aver capito cosa sta per fare il suo nemico...

Infatti, con un balzo all'indietro, Gin punta la Shinsou verso Ichigo e la allunga in maniera velocissima verso il ragazzo che, fortunatamente, riesce ad anticipare la mossa del nemico e a farsi sfiorare solo la spalla. Ichigo riesce subito a riprendere posizione e, con uno scatto in avanti, arriva vicinissimo a Gin che, nel frattempo, ha ri-accorciato la Shinsou. Così facendo, Gin riesce a parare il colpo di Ichigo e, saltando nuovamente all'indietro, prova la stessa mossa di prima...fallendo. Ichigo è infatti riuscito a scansare il colpo e, rivolgendosi a Gin, dice al nemico quello che ha capito della Shinsou...

Secondo il ragazzo, la forza della Shinsou non sta nella potenza distruttiva o nella lunghezza della spada quanto, invece, nella velocità a cui costringe l'avversario a combattere. Gin è impressionato: Ichigo è riuscito a capire tutto questo al primo attacco schivando, con facilità, il secondo colpo che egli aveva riservato per lui. Sicuro che questo combattimento potrebbe andare "per le lunghe", Gin decide di fare sul serio e, facendo scomparire la spada dalle sue mani, chiede ad Ichigo se vuole indovinare quanto tempo ci mette la Shinsou a cambiare forma. La risposta è lapidaria: 500 volte più velocemente delle altre spade, rendendola non solo la spada più lunga, ma anche quella più veloce! Così dicendo, Gin decreta la "fine" del combattimento e, con un attacco velocissimo, lo shinigami si scaglia prepotentemente verso il ragazzo...

Isshin è ancora alle prese con Aizen che, a quanto pare, è davvero stremato. Isshin gli chiede se è arrivato "al limite" ed Aizen, annaspando, risponde di si. Ma è solo il suo limite "da shinigami": lo hougyoku sembra finalmente "connesso" all'anima di Aizen che, ora, sta cambiando in qualcosa di molto diverso da prima...

Spoiler capitolo 401:

Aizen rivela ad un incredulo Isshin che l'hougyoku possiede una sua volontà e, finalmente, la coesistenza delle due "anime" sta iniziando a palesarsi. Ma Isshin non capisce le parole di Aizen che, di contro, chiede al padre di Ichigo se sa a cosa serve l'hougyoku. Isshin risponde dicendo che è il "confine" tra gli hollow e gli shinigami ed Aizen, sentendo la risposta, smentisce quanto detto dal suo interlocutore con una rivelazione incredibile: l'hougyoku ha il potere di materializzare il "cuore" di tutto quello che esiste nel mondo!

Isshin non capisce ma Aizen, come sempre, si offre ben volentieri di spiegare quanto ha detto, ovvero che l'hougyoku ha materializzato tutti gli eventi che si trovano nel profondo del cuore di chi gli è stato vicino. In pratica, moltissimi degli eventi successi fino ad oggi sono stati "manipolati" dall'hougyoku: dalla creazione dei Vizard al desiderio di potere di Chad e Orihime, dal desiderio di Aizen di far incontrare Rukia ed Ichigo fino alla trasformazione di quest'ultimo in uno shinigami...ogni cosa è stata realizzata grazie all'hougyoku! Ma c'è un limite a questo potere: solo chi desidera ardentemente qualcosa può usufruire dei "servigi" dell'hougyoku che, ovviamente, aiuterà l'ignaro utilizzatore ad esprimere il suo "volere". Isshin è terrorizzato ma, per fortuna (o purtroppo), qualcuno interrompe questo momento di tensione...

Ichigo, impegnato nel combattimento contro Gin, piomba vicino al padre che, ovviamente, inizia a litigare con il figlio per aver interrotto quello che Azien stava dicendo. Gin, dal canto suo, si scusa con Aizen per il casino ma quest'ultimo, per niente disturbato, ha qualcosa di più importante da fare. Infatti l'hougyoku sta lentamente accrescendo il suo potere, diventando una cosa sola con Aizen e Ichigo ed Isshin, che sono li presenti, assistono immobili alla trasformazione dello shinigami...

Ma una lama sembra colpire Aizen alle spalle e, da una rupe, si scorge una figura familiare: è Urahara! Kisuke Urahara è arrivato sul campo di battaglia!

Spoiler capitolo 401 di Bleach
Spoiler capitolo 401 di Bleach

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: