Before Watchmen Moloch #1 di 2, la recensione

Una delle sorprese del progetto Before Watchmen è la miniserie Moloch, presentata da Lion in due albi (al momento è disponibile il primo).

lion

Quella di Moloch è una storia che può essere letta tranquillamente da chi non ha mai sfiorato con un dito l'opera di Alan Moore, visto che lo sceneggiatore J. Michael Straczynski ha puntato tutto sulle origini del personaggio, partendo da zero e mostrandoci la sua infanzia travagliata, fatta di sofferenza ed orrore. Ci si affeziona facilmente ad un mostro del genere, un Peter Parker deforme, allontanato da tutti e maltrattato dai compagni di scuola. Il suo unico difetto è essere deforme, condizione purtroppo idonea a renderlo lo zimbello dei più forti. L'autore caratterizza il personaggio mostrandone sia i lati più sensibili e bonaccioni, sia illustrando quella lucida follia che l'ha reso un supercriminale pericolosissimo.

E' una lettura che non annoia, che coinvolge e spaventa. A tratti si fa il tifo per il mostro, a tratti lo si odia e ci si unisce a quel coro bastardo di insensibili che lo hanno portato a tramutare l'innocua magia in incantesimi di morte. Molto buoni i passaggi che esplorano nell'intimo del personaggio e che richiamano la sua fragilità, la sua solitudine e la voglia di riscattarsi da ogni atteggiamento maligno. Interessante il confronto fatto tra due incontri determinanti per la sua conversione. Religione o Watchmen: chi salverà la sua anima e chi lo dannerà per sempre?

Ci troviamo di fronte ad un fumetto importante, poiché è grande la firma dell'artista che ha preso mani la matita per dar forma a questo criminale drammatico: Eduardo Risso. L'illustratore è il solito geniaccio con grande personalità e che è bravissimo a suggerire i sentimenti dei suoi personaggi attraverso i loro semplici sguardi. Non ha bisogno di presentazioni un genio del genere, un maestro dei comics che in quest'occasione è stato colorato da un interessante Trish Mulvihill che ha dato profondità alle matite ed un'insolita tridimensionalità.

Volete scoprire le altre testate legate al progetto Watchmen cliccate qui!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.