Swamp Thing, presentata la "WTF" cover del volume #19

Ci vengono svelate con il ritmo di una al giorno le cover dei numeri d'aprile delle testate della DC Comics che, come abbiamo visto in questi ultimi giorni, sta puntando molto sull'effetto sorpresa generato dall'iniziativa "WTF Month".

E oggi andiamo a vedere cosa hanno pensato gli editor per Swamp Thing che, orfano di Scott Snyder, deve dimostrare di saper andare avanti anche senza il prezioso apporto del super autore americano. Ma Charles Soule (autore) e Kano (disegnatore) non sembrano temere il confronto con il recente passato e, grazie alla splendida cover di Andy Brase, scopriamo che il buon Swampy se la vedrà nientepopodimeno che...con Scarecrow! Ma non finisce qui perché, oltre a passare un brutto momento con uno dei nemici più insidiosi di Batman, il povero Swamp Thing dovrà fronteggiare il supereroe americano per eccellenza: Superman! Due grandi ospitate per un numero di Swamp Thing tutto da leggere e che, sono sicuro, sarà in grado di incuriosire anche i lettori che non si sono mai avvicinati alle avventure di questo solitario quanto complicato personaggio...

E vedendo questa cover sono sicuro che, come me, molti di voi si saranno fatti un sacco di domande. Partiamo con la più immediata: perché Scarecrow è andato ad infastidire Swamp Thing? Come mai uno dei nemici di Batman è andato a rompere le uova nel paniere a quest'abitante delle paludi americane? E ancora: perché Superman si rifuta di aiutare il povero Swamp Thing? Che Scarecrow sia riuscito ad avere sotto il suo controllo quello che è indubbiamente uno dei supereroi più forti dell'universo della DC Comics? Le domande che qui ci poniamo sono davvero tantissime, come sono tantissime le ipotesi che possiamo fare su quello che potrebbe accadere in questo specialissimo numero #19 di Swamp Thing. Ovviamente, così come per Batman #19, questo numero proporrà una storia extra-trama che non andrà ad influire minimamente sulla storyline generale del personaggio, ma sarà divertente leggere del coinvolgimento di questi due personaggi in un contesto molto diverso da quello a cui siamo abituati a vederli.

Sicuramente non sarà stato facile, per Soule, riuscire a rendere credibile una storia con Scarecrow, Superman e Swamp Thing, ma finché non avremo tra le mani il suddetto numero, non sapremo mai come l'autore ha deciso di incastare questi tre personaggi! Speriamo che questo numero di Swamp Thing arrivi presto anche in Italia, perché questa storia mi ha incuriosito molto...

via | Newsarama

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.