Neil Gaiman, l'autore porta Angela in Marvel!

Tutti noi pensavamo che il ritorno di Neil Gaiman nel mondo del fumetto "mainstream" fosse legato alla DC Comics/Vertigo e al suo Sandman, ma a quanto pare c'è dell'altro: pare che Angela, personaggio creato da Gaiman e Todd McFarlane per Spawn, dovrebbe fare la sua apparizione nel numero finale di Age of Ultron della Marvel!

La notizia, diramata dal New York Times e ripresa da un po' tutti i più grandi siti d'informazione fumettistica americana, sembra trovare riscontro nelle parole di Joe Quesada che, come andremo a vedere dopo il salto, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto interessanti sul futuro in Marvel del personaggio. Un personaggio, quello di Angela, che è stato causa di un'importante controversia legale tra Todd McFarlane e Neil Gaiman, con quest'ultimo che nel 2012 è riuscito a strappare il 50% dei diritti di pubblicazione sulle storie dell'angelo che ha attentato più volte alla vita del soldato infernale Al "Spawn" Simmons.

Come abbiamo detto, Angela sarà introdotta nel Marvel Universe durante l'ultimo capitolo di Age of Ultron, ed è Joe Quesada a svelarci che...

    “We were looking for a good entry point to tease our fans and to let them know she was going to be a major player [...]"

In pratica, si è cercato di capire quale fosse il momento giusto per introdurre Angela nel Marvel Universe e, secondo Quesada, il capitolo finale di Age of Ultron è lo scenario perfetto. Gli fa eco anche Axel Alonso, Editor-in-Chief della "Casa delle Idee", che dichiara di vedere l'apparazione di Angela in Age of Ultron più come una piccola chiccha per i fan piuttosto che, come lasciato intendere da Quesada, un pomposo colpo di scena.

Ovviamente Neil Gaiman sarà accreditato come scrittore del capitolo e, a quanto pare, lui e la sua Angela saranno presenti anche nel numero #5 di Guardians of the Galaxy, altra testata scritta da Brian Michael Bendis. Che l'autore britannico abbia in simpatia l'onnipresente Bendis? Questo non ci è dato saperlo, ma è curioso vedere come quest'improvvisa quanto piacevole sorpresa editoriale di Gaiman sia legata alle storie di Bendis! Piuttosto, resta ora da capire se Gaiman deciderà di continuare (almeno per un po') la sua collaborazione con la Marvel oppure, come detto da Alonso, queste saranno solo delle brevi e fugaci apparizioni.

Di sicuro la Image Comics non firmerà le storie con Angela, ne tantomeno Gaiman venderà i diritti di sfruttamento del personaggio. Ma una cosa è certa: questa è la prima volta che un personaggio nato e vissuto in un'altra casa editrice fa il suo esordio in una cosmologia totalmente diversa come quella della Marvel!

via | New York Times

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.