Boku wa Okami - Esce in Italia l'opera Io sono un Lupo di Yuki Nachi

Esce in Italia a partire dal 4 aprile, per Planet Manga, l'opera Boku wa Okami, tradotta Io sono un Lupo.

Cartaceo originale di Yuki Nachi, pubblicato in patria nipponica sul magazine Ribon della casa editrice Shueisha, dal 2010 in 4 volumi, completo. In Italia il primo volumetto uscirà con queste caratteristiche: 11,5x17,5, B., 200 pp., b/n, con sovraccoperta al costo di 6,50 euro.

Protagonista femminile è Rina, giovinetta di 15 anni, molto attraente e con una peculiarità: attira sostanzialmente tutti i pervertiti della scuola e non. Questo l'ha portata ad odiare ogni ragazzo: quando qualcuno le chiede di uscire, fugge schifata.

Un giorno si presenta in classe un nuovo studente di nome Okami Jin: il ragazzo è assai bizzarro, non sa tenere in mano la matita per scrivere, mangia solo pollo fritto e osserva con la bava alla bocca i coniglietti tenuti nel cortile della scuola. Rina, incuriosita, lo approccia pensando che, finalmente, sia arrivato il suo principe azzurro.

Ahimè Jin è tutto al di fuori di un ragazzo "nella norma", infatti è stato cresciuto dai lupi e solo recentemente si è tentato di "riabilitarlo" al contatto umano: peccato che il ragazzo, seppur ingenuamente, combini una bizzarria via l'altra. Rina, una volta appresi i fatti, è incerta sul da farsi. Sboccerà o no l'amore tra i due?

Manga molto breve, in soli 4 volumetti, sicuramente originale per quanto riguarda la scelta della trama. Graziosa la scanzonata protagonista, seppur di ragazze che odiano i ragazzi, ahimè, il mondo dei manga giapponesi ne è pieno, più accattivante il personaggio maschile poichè ci domandiamo passo passo cosa mai potrà combinare un "lupo" nella vita reale tra esseri umani.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.