Bao Publishing, l'Edizione Definitiva in sei volumi di Strangers in Paradise

Bao Publishing vuol rendere felici tutti i fan di Terry Moore ampliando il numero di proposte editoriali.

bao

Oggi è stata annunciata l'intenzione di voler pubblicare l'Edizione Definitiva in sei volumi di Strangers in Paradise. La casa editrice ha iniziato a lavorare su questo progetto e conta di far debuttare il primo volume durante i primi giorni del mese di ottobre 2013, così da poterlo sponsorizzare al meglio durante la prossima edizione del festival internazionale Lucca Comics & Games. C'è una grande fretta, visto che proprio nelle attesissime giornate della manifestazione più importante d'Italia la stessa Bao Publishing ospiterà l'artista Terry Moore che potrà toccare con mano questa nuova edizione italiana.

Cosa aspettarci da questa proposta editoriale (già edita in Italia)? Leggete un po' cosa la casa editrice ha voluto sottolineare tramite uno status Facebook:

Questo è uno dei fumetti più cari al nostro cuore, e ci baseremo sui file dell'integrale riveduto, ampliato e corretto che lo stesso Terry sta per pubblicare negli USA. Insomma, non avete mai visto SiP come lo stiamo per fare noi!

Quindi, se non conoscete Strangers in Paradise e siete intenzionati ad approcciarvi finalmente ad un'opera così osannata, frenate i vostri istinti e attendete pazientemente i primi giorni d'ottobre. Ne varrà la pena! Nel frattempo potrete soddisfare la vostra Moore-mania puntando sulla sua ultima fatica: Rachel Rising, una vera e propria favola horror. Inoltre, come vi abbiamo già annunciato in diverse occasioni, sta per essere mandato in stampa il volumone di Echo, racconto fantascientifico il cui finale non è stato mai letto sul nostro territorio. Qualche giorno fa sono state stampate tutte e tre le versioni delle copertine di Echo, e lo stesso Terry Moore si è dimostrato molto compiaciuto dallo spessore dell'edizione italiana:

"Libri così cicciotti mi danno sempre l'idea che dentro ci sia una bella storia"

.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.