Away, in arrivo il manga di fantascienza di Moto Hagio

Sta per arrivare Away, il manga di fantascienza della mangaka Moto Hagio, ma attenzione: saranno solo due i capitoli previsti e il primo lo troverete sul numero di giugno del mensile Flowers di Shogakukan .

Away Moto Hagio

Ricordate la mangaka Moto Hagio? E' l'autrice di opere come Edgar e Allan Poe (1972, 5 volumetti, completato) e Siamo in 11! (1975, 1 volumetti, completato), ma anche Star Red (1978, 3 volumetti, completato), After us, Savage God (1992, 17 volumetti, completato) e Iguana no musune (1994, 1 volumetti, completato), considerata la madre degli shojo moderni, ma anche dei shonen-ai: ebbene, sta per tornare alle stampe con il primo dei due capitoli totali previsti per il manga di fantascienza Away che troverete dal 27 aprile sul numero di giugno della rivista mensile Flowers di Shogakukan.

A dire la verità, Away non è un'opera originale, bensì si tratta di un adattamento della storia breve dal titolo Omeshi, un lavoro di Sakyo Komatsu, scrittore di fantascienza purtroppo scomparso nel 2011 e autore di opere note a livello internazionale come Japan Sinks.

La trama di Away di Moto Hagio è piuttosto interessante: le vicende prendono il loro avvio quando un giorno dell'anno 203X tutti gli adulti scompariranno nel nulla misteriosamente, lasciando i bambini da soli. Cosa ne sarà di loro? Riusciranno a sopravvivere? Cosa è successo agli adulti? Lo scoprirete in questi due capitoli.

Come dicevamo Away di Moto Hagio sarà suddiviso solamente in due capitoli. La prima parte che comparirà sul numero di giugno della rivista mensile Flowers di Shogakukan disponibile già dal 27 aprile, avrà il titolo di April 1 Part !: questo primo capitolo avrà una lunghezza di 43 pagine, con anche l'inserimento di una speciale pagina a colori.

Moto Hagio è poi anche stata chiamata per illustrare la copertina del numero di giugno della rivista, tutto rimane in famiglia insomma. Se volete reperire altre opere recenti di Moto Hagio, allora potete rivolgervi a Ohi Maurgo, anche nota come La Reine Margot, che è stata pubblicata nel numero di settembre 2012 della rivista Monthly You di Shueisha . Esistono poi anche dei titoli della mangaka che sono stati pubblicati in inglese, per esempio ricordiamo Heart of Thomas (titolo originale Thomas no Shinzo), edito da Fantagraphics e anche A Drunken Dream and Other Stories. Pensate poi che nel 2012 il governo giapponese ha deciso di attribuire a Moto Hagio anche la Medaglio d'onore col nastro viola (Shijuhoushou), attribuita a chi abbia contribuito allo sviluppo accademico ed artistico del paese. Proprio come la nostra scrittrice.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.