Batman, Carrie Kelley sarà la nuova Robin?

La copertina di Batman & Red Robin #19 non lascia spazio a dubbi: il personaggio di Carrie Kelley, la Robin introdotta da Frank Miller in Il Ritorno del Cavaliere Oscuro del 1986 potrebbe essere la nuova compagna delle avventure del Cavaliere Oscuro!

Come alcuni di voi sapranno (ma evito di fare spoiler troppo completi per rovinare la sorpresa a tutti gli altri), dopo gli accadimenti che sono avvenuti in Batman Incorporated #8, Damian Wayne non sarà più la spalla di Batman. E, per capire chi andrà ad aiutare il Cavaliere Oscuro nella lotta al crimine, alla DC Comics hanno pensato di rinominare le uscite dalla #19 in poi di Batman & Robin fino a quando il tormentato eroe di Gotham City non avrà scelto il suo nuovo compagno. E si inizia proprio con questa Red Robin che, come abbiamo detto, altri non è che la giovanissima Carrie Kelley, spalla tredicenne di Batman ne Il Ritorno del Cavaliere Oscuro di Frank Miller. Ma come mai la scelta della DC Comics è caduta proprio su Carrie? E perché il personaggio è stato reintrodotto nella continuity dei New 52?

I ragazzi del NY Post hanno intervistato Peter J. Tomasi che, disponibilissimo, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la presenza di Carrie nel fumetto e la sua personalità che, a quanto pare, sarà più o meno simile all'idea originale di Miller:

    "She's a college kid who's got spunk and speaks her mind [...] This is not an alternate-earth Robin, this is simply a girl named Carrie Kelley, who we learn knew Damian, which in turn weaves her into the fabric of the DC Universe for the first time in 25 years.”

Non avremo qui una Carrie appena tredicenne, ma una ragazza del college che so chiama semplicemente Carrie Kelley...tutto qui! Tomasi è stato molto criptico, ma ci ha fatto capire che questa non sarà una versione alternativa del personaggio di Miller, quanto una semplice rievocazione della Carrie che conosciamo e che, ora, farà parte dell'universo dei New 52. Divertenti sono state le prime reazioni dei fan che, ben sapendo che questo aprile è il mese delle "WTF Cover" della DC Comics, hanno subito pensato che il personaggio farà un semplice cameo e basta, senza rimanere in pianta stabile nella continuity di Batman & Robin. Ma Tomasi ci assicura che Carrie non solo ci sarà, ma avrà un ruolo anche nei prossimi numeri della testata...insomma, ormai è entrata a far parte anche lei della Bat-famiglia!

È troppo presto per dire se Carrie Kelley farà parte o meno del futuro editoriale di Batman, ma se la ragazza verrà scelta come nuova Robin, assisteremo ad un evento più unico che raro: un personaggio pensato per una graphic novel (tra l'altro ambientata nel futuro) che entra, a oltre vent'anni dalla sua pubblicazione originale, a far parte dell'universo "regolare" della DC Comics!

via | Newsarama

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.