Man of Steel, il film sarà il primo passo del nuovo universo cinematografico della DC Comics

Finalmente dalla Warner Bros arrivano segnali circa quello che molti pensavano da tempo e che, ora, potrebbe diventare realtà: da Man of Steel in poi, sarà finalmente creato il nuovo universo cinematografico della DC Comics!

E a confermare quanto detto sopra si è scomodato nientepopodimeno che Jack Robinov, il super-presidente della Warner Bros! Come leggeremo in seguito, Robinov ha dichiarato che da Man of Steel in poi si creerà quello che tutti i lettori più fedeli della DC Comics hanno sempre sognato, ovvero un universo cinematografico che possa competere con la profondità delle storie che i fan leggono sugli albi della casa editrice. Un processo, questo della Warner Bros, che alla Marvel è stato avviato da tempo e che, come hanno dimostrato gli incassi, piace moltissimo sia agli spettatori occasionali che ai fan più sfegatati dei supereroi americani. Ma cosa ha detto di preciso Robinov?

Ecco la prima dichiarazione di Robinov, dove parla di Man of Steel come primo passo del futuro universo cinematografico della DC Comics:

    "It's setting the tone for what the movies are going to be like going forward. In that, it's definitely a first step. I think you'll see that, going forward, anything can live in this world [...]"

Il presidente è stato abbastanza chiaro, dicendo senza fronzoli o mezzi termini che Man of Steel è la prima parte di un percorso che porterà a costruire una storyline cinematografica dedicata ai prodotti della DC Comics. Ovviamente, da bravo "venditore", Robinov non ha detto null'altro circa i progetti successivi a questo, ma le sue dichiarazioni sono più che eloquenti. Ma è quando parla della trilogia su Batman realizzata da Christopher Nolan che si capisce dove il presidente vuole andare a parare:

    "[Nolan's] Batman was deliberately and smartly positioned as a stand-alone. The world they lived in was very isolated without any knowledge of any other superheroes. What Zack and Chris have done with this film is allow you to really introduce other characters into the same world."

Robinov mette definitivamente fine alle speculation che volevano il Batman di Nolan inserito in una più ampia cosmologia cinematografica dedicata alla DC Comics: la trilogia "Nolaniana" è una cosa a parte, mentre il lavoro di Snyder sarà qualcosa che si presterà sicuramente all'inserimento di altri personaggi all'interno di un universo ben delineato e caratterizzato. Praticamente, Man of Steel sarà l'Iron Man della Warner Bros, perché è da qui che dovranno partire registi e sceneggiatori per preparare i prossimi film dedicati ai personaggi della DC Comics.

L'idea di partire da Superman come personaggio chiave del futuro della DC Comics/Warner Bros mi sembra abbastanza azzeccata, come mi sembra azzeccata la costruzione di un nuovo universo cinematografico dedicato agli immortali supereroi della casa editrice americana. E voi che ne pensate?

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: