Hayao Miyazaki conferma un seguito per Porco rosso, film nei cinema italiani a novembre

Porco rosso

La rivista nipponica Cut ha pubblicato un’intervista col regista Hayao Miyazaki (La città incantata, Ponyo, Totoro) in cui il Premio Oscar rivela che uno dei suoi progetti più immediati è la realizzazione di un seguito di Porco rosso (Kurenai no buta), ma che questo non sarà la prossima pellicola del suo Studio Ghibli.

In base alle dichiarazioni di Miyazaki, il sequel si chiamerà Porco rosso: The Last Sortie, e si svolgerà durante la guerra civile spagnola (1936-1939). Si confermano quindi le voci che già a giugno dello scorso anno erano partite dalla rivista Model Graphix sulla possibilità che Miyazaki realizzasse il seguito del suo film, una sorta di fuga artistica che fa protagonista un personaggio maschile dopo tante pellicole incentrate su delle eroine. Il bizzarro pilota stavolta dovrebbe ritrovarsi ai comandi di un bomber Savoia-Marchetti SM.79.

In Porco rosso, opera del 1992 di Miyazaki, Marco Pagot è un asso dell’aeronautica militare italiana trasformato in un maiale antropomorfo dopo un misterioso incidente durante la prima guerra mondiale. In seguito alla sua nuova condizione, Marco è costretto ad abbandonare l’aviazione, la vita mondana e a rinunciare all’amore di Gina, la bella cantante di un night club allestito su una piccola isola dell’Adriatico.

Ritiratosi sulla costa dalmata, Marco si guadagna da vivere come cacciatore di taglie, combattendo pirati e contrabbandieri a bordo del suo monoplano scarlatto, che gli ha valso il soprannome di “Porco rosso”. Il film segue le avventure del bizzarro protagonista tra l’Istria e Milano, in un’Italia immaginaria mostrata attraverso splendide vedute aeree. Lucky Red distribuirà Porco rosso nei cinema italiani a novembre.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: