Battle Angel Alita: Shueisha rifiuta l'ultimatum di Yukito Kishiro

Last Order

Yukito Kishiro ci aveva lasciati con l'avviso sul proprio blog che avrebbe incontrato un'ultima volta i dirigenti di Shueisha per cercare una soluzione alla questione Alita, ma in pratica dava un vero e proprio ultimatum all'editore: scuse del dipartimento legale di Shueisha per l’imposizione delle modifiche ai dialoghi nella nuova edizione di Alita, ritiro della stessa (giunta già al terzo volume) dal mercato e nuova ristampa che ripristini l’opera nella sua versione autentica, oppure il trasferimento non solo di Alita, ma di tutte le altre sue opere, alla concorrente Kodansha.

La settimana successiva l'autore ha quindi incontrato la redazione di Ultra Jump, ma la sua “offerta” è stata rifiutata. Tuttavia sembra che la disputa non sia ancora conclusa, anche se il rapporto lavorativo con Shueisha pare giunto al capolinea. Alita Last Order è ora in esame presso Kodansha, e se tutto andrà come l’autore spera, sarà probabilmente trasferita sul seinen magazine Evening. Attendiamo pertanto un nuovo aggiornamento ufficiale da parte di Yukito Kishiro, augurandoci il lieto fine di questa telenovela. In Italia il manga è edito da Planet Manga e conta attualmente 15 volumi, l’ultimo dei quali disponibile in Giappone da giugno.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.