Spoiler capitolo 418 di Bleach

Spoiler capitolo 418 di Bleach

E tornano anche gli spoiler dedicati a Bleach! Il manga di Tite Kubo non manca di sorprendere e, finalmente, le piccole "ombre" dissipate da molti verso i recenti capitoli di Bleach sembrano finalmente diradarsi! Ovviamente ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 417 e gli spoiler (confermati e con immagini) del capitolo 418.

Riassunto capitolo 417:

Ichigo ha fatto il suo ingresso sul campo di battaglia di Karakura Town e, dopo aver adagiato il corpo privo di sensi di Isshin su un liscio detrito orizzontale, il ragazzo ringrazia il padre per tutto quello che ha fatto per lui...

Ichigo sembra cambiato molto nell'aspetto: oltre ad avere i capelli lievemente più lunghi, il ragazzo ha anche una specie di filo/corda arrotolato sul braccio destro. Sorpresi nel rivedere il compagno, Arisawa e Asano notano subito i cambiamenti dell'amico e, incuriositi, riescono anche ad accorgersi che Ichigo è diventato anche leggermente più alto. Ichigo dà un'occhiata in giro e, notando che tutti i compagni stanno bene, il ragazzo sorride felice. Solo Afro-san non gli sembra familiare e, non ricordandosi per niente di lui, Ichigo improvvisa un nome a caso per chiamare lo shinigami che, di tutta risposta, rivela di chiamarsi Zennosuke Kuromadani e, irritato, dice al ragazzo di non chiamarlo se non si ricorda il suo nome! Finita la parentesi comica, Ichigo chiede ai compagni di non muoversi da li per nessuna ragione al mondo e Arisawa, guardando l'amico, sembra capire che c'è qualcosa che non quadra...

Arisawa percepisce che da Ichigo non viene emanata alcuna "potenza combattiva" mentre, da Aizen, si sprigiona un enorme potere distruttivo. La ragazza è un po' perplessa e, lievemente spaventata, questa si chiede come mai non riesce a percepire nulla da Ichigo. Ma la ragazza non ha neanche il tempo di capire quanto sta succedendo che Aizen, chiamando insistentemente Ichigo, rivolge subito le sue attenzioni verso il "nuovo arrivato". Dopo che il ragazzo si è voltato verso di lui, Aizen gli chiede se è "davvero Ichigo Kurosagi" e questa domanda, ovviamente, suscita un po' di perplessità nel ragazzo. Anche Matsumoto, che sta proteggendo il povero Gin con il suo corpo, nota che c'è qualcosa di strano da quando Ichigo e tornato e Aizen, rivolgendosi ancora una volta al ragazzo, gli dice che se fosse davvero lui egli si sentirebbe a disagio...ma, non sentendo provenire alcuna reiatsu da lui, l'ormai ex-shinigami non riesce praticamente a capire cosa e chi ha davanti. Aizen, continuando nella sua analisi, dice a Ichigo che pur essendo stato clemente con lui, il ragazzo non ha sfruttato la seconda chance offertagli per migliorare e provare a raggiungere il suo livello perché, ora come ora, pur nascondendo al massimo la sua reiatsu è praticamente impossibile che questa sparisca del tutto. Secondo Aizen, Ichigo si è "involuto" in qualcosa che va totalmente fuori a qualsiasi cosa egli conosca...

Ichigo non fa caso alle parole di Aizen e, guardandosi attorno, nota che anche Gin è stato sconfitto da Aizen. Ma Ichigo capisce che è giunto il suo momento e così, fermando il chiacchiericcio continuo di Aizen, il ragazzo dice al nemico che non vuole combattere qui. Aizen, sbruffone come al solito, dice ad Ichigo che quelle sono parole che solo un suo pari o superiore può dirgli e, visto che lui non lo è, può tranquillamente scordarsi di cambiar posto. Inoltre, a detta di Aizen, il loro combattimento non recherà alcun danno a nessuno ma, proprio mentre l'ex-capitano sta continuando a parlare, Ichigo lo agguanta per la faccia e, con un balzo enorme, trasporta con se il nemico fino al punto che ritiene più consono per la battaglia!

Aizen si tiene la faccia con la mano e, visibilmente infuriato, questo non riesce a capacitarsi di come possa esser stato sopraffatto dalla "mera forza bruta" di Ichigo. Quest'ultimo, dal canto suo, dice ad Aizen che è ora di finirla e che, questa volta, sarà in grado di abbatterlo in un unico istante...

Spoiler capitolo 418:

Aizen sembra aver capito cosa ne ha fatto Ichigo della sua reiatsu: a detta dell'ex-capitano, il ragazzo ha "trasformato" la sua potenza spirituale in pura "energia fisica" che è andata, ovviamente, a rafforzare l'entità spirituale del giovane. Ma questo, secondo Aizen, pur rendendolo molto più forte non è ancora abbastanza sufficiente per combatterlo "alla pari"...

Aizen si scaglia a grandissima velocità alle spalle di Ichigo che, immobile, devia all'ultimo momento il colpo che l'ex-capitano stava per sferrargli. Una montagna cade alle loro spalle e Aizen, notando la bella schivata operata dal ragazzo, dice ad Ichigo che è sorpreso nel vedere come la sua stessa forza sia aumentata dopo esser diventato tutt'uno con l'Hougyoku dato che, adesso, può dare al mondo la forma che egli più desidera. Spaccone come sempre, Aizen dice che Ichigo sarà un bel banco di prova per le sue abilità che, ora, trascendono di molto quelle di qualsiasi Shinigami e Hollow...

Tra i due avviene un velocissimo scambio di colpi e, incrociate le lame, Aizen dice ad Ichigo che se solo volesse potrebbe frantumargli la spada in un colpo solo. Ichigo, sentendo questo, abbassa il braccio "armato" e blocca l'ultimo fendente del nemico afferrandogli l'arma! Un fortissimo spostamento d'aria si crea alle spalle del ragazzo ed Aizen, visibilmente sorpreso, non capisce come abbia fatto Ichigo a fermare un suo fendente solo usando la sua mano...

Ichigo chiede ad Aizen se quest'ultimo ha paura di quello che non può capire perché, solo guardandolo in faccia, il ragazzo ha inteso che il nemico è visibilmente contrariato! Aizen, stizzito, dice ad Ichigo di non parlare così trionfalmente e così, spostandosi all'indietro, l'ex-shinigami pronuncia un Hadou di livello 90 che si chiama "Kurohitsugi" (Bara Nera). L'incantesimo ha effetto ed Aizen, ricordando all'avversario che solo lui è in grado di eseguire Hadou così pericolosi, dice a Ichigo che la sua ora e giunta...

Ma, con un semplice fendente, Ichigo disperde l'incantesimo di Aizen che, stupefatto, non riesce a credere a quanto il ragazzo ha appena fatto! Ichigo dice al nemico che non ha ancora capito che, ora come ora, il più forte dei due è lui e, ricordandogli quanto avvenuto nello scambio di colpi precedente, il ragazzo dice che non è stato Aizen a distruggere la montagna precedente...è stato lui! Quindi, con uno scatto fulmineo, Ichigo esegue un fendente verticale che va a colpire Aizen direttamente sul petto!

Spoiler capitolo 418 di Bleach
Spoiler capitolo 418 di Bleach

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.