High School Debut, one shot per il sequel spin-off di Kazune Kawahara

Nuovo one shot in vista per la serie a fumetti “High School Debut”. Ecco le prime indiscrezioni in merito a questa nuova storia.

High School Debut

Novità in vista per Enkoi Debut (Eternal Love Debut), sequel spin off della serie High School Debut, ad opera della famosa mangaka giapponese Kazune Kawahara. Secondo quanto riportato nei giorni scorsi, il 13 Maggio 2013, sulle pagine del numero di Giugno della rivista Bessatsu Margaret magazine, edita dalla Shueisha, sarà pubblicato un nuovo breve one-shot relativo alla famosa serie a fumetti, che debuttò proprio sulle pagine della Bessatsu Margaret fra il 2003 e il 2008. La serie ha riscosso un notevole successo in Giappone, ed è stata apprezzata anche in Italia, dove è stata pubblicata grazie alla "Star Comics".

Ma torniamo alle ultime novità in merito al nuovo one-shot in uscita. Secondo quanto riportato, la famosa autrice pubblicherà dunque una breve storia per commemorare il cinquantesimo anniversario della celebre rivista.

Dalla serie originale, è stato tratto anche un film live action uscito nel 2011, che ha visto la partecipazione del giovane attore Junpei Mizobata nel ruolo di Yo. Ma quale sarà la trama di questa serie a fumetti? High School Debut ruota intorno alle vicende vissute da una giovane studentessa di nome Haruna Nagashima, che giunta alle scuole superiori decide di liberarsi dalla sua nomina di “maschiaccio” per diventare una ragazza corteggiata e trovare un fidanzato.

Dopo aver seguito i consigli di riviste e fumetti shojo, la ragazza decide di affidarsi ai consigli di un ragazzo del secondo anno, Yo Komiyama, che dopo l'iniziale riluttanza, accetta di aiutarla. Lo spin-off “Enkoi Debut” inizia un mese dopo la fine di High School Debut. Detto questo, non ci resta che attendere nuove indiscrezioni in merito all’uscita del nuovo one-shot!

via | AnimeNewsNetwork
Foto | Dopeypanda

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.