Secondo Voi - Cassidy 4 - Sulle strade di Las Vegas

cassidy 4

Si rinnova l'appuntamento con l'ultima miniserie targata Sergio Bonelli Editore.

Cassidy è arrivato al suo quarto numero, disponibile in edicola (ancora per poco) sin dall'11 agosto. A questo punto è indispensabile un breve riassunto per meglio apprezzare il lavoro di Pasquale Ruju (scrittore e sceneggiatore). Nel primo numero assistiamo ad "una drammatica rapina andata storta" e che trasforma la vita del criminale Raymond Cassidy, in in un viaggio contro il tempo. L'uomo, risparmiato dal fato "temporaneamente", ha una seconda possibilità per sistemare un paio di cose e dare un senso tutto diverso alla sua breve esistenza. Nel secondo numero vengon introdotti il basso e furbo Ace e il grosso messicano Juan Cuervo (quest'ultimo è un Lobo, ovvero un messicano con origini africane e amerindie).


Cassidy Cassidy

Si crea un vero e proprio trio, una squadra che diventa immediatamente indispensabile per il protagonista per ottenere i giusti mezzi economici per organizzare la vendetta del secolo. Dopo vari e sudati tentativi per rubare da un museo un’importante opera d’arte azteca, in questo quarto numero si ritrovano tutti a giocare al casinò di Las Vegas! Anche questa volta l'autore non concede un solo minuto di relax ai suoi "eroi". Passiamo ad un'analisi più dettagliata di Sulle strade di Las Vegas.

Cassidy Cassidy

Cassidy

Trama: Cassidy ha un bisogno esagerato di trovare i suoi nemici (Jason Jark in particolare). Per raggiungere le sue prede decide di braccarne una in particolare. E' così che conosciamo Elmer Stout, uno degli uomini che stavano con Jark quando ci fu il "piccolo diverbio". Elmer ha fatto arrabbiare molto anche un certo Jack Reggia, proprietario del Silver Paradise, uno dei casinò più importanti di Las Vegas: cinquantamila dollari di debiti non sono cifre che fanno dormire sogni sereni. Pasquale Ruju prende in mano Cassidy, Elmer, il casinò ed incrocia il loro destino, partorendo fuori una storia che ha sapore di Mission Impossible. Vecchi nemici si ritrovano a collaborare per distruggere altri nemici comuni. In tutto questo viene inserita una piccola tragedia che coinvolge direttamente la figlia di Cassidy, facendo salire la tensione alle stelle. Perché la ragazza ha tentato la fuga da quel nido dove vive con la madre, circondata da una serie di "protettori" troppo premurosi? Sopravviverà allo sfortunato evento in cui si è trascinata, cercando avvicinarsi ad un padre che la ama, ma che non può proteggerla?

La serie continua a scorrere in modo veloce, senza troppi momenti morti. L'autore cerca di inserire sempre elementi nuovi, personaggi funzionali, eventi sconvolgenti. Per questo nulla finisce per essere banale e l'intrecciarsi di varie situazioni sta iniziando a creare una larga trama che presto svelerà cosa si nasconde nel passato, presente e futuro di un personaggio maledetto (o benedetto) dal destino. Nel prossimo albo aspettiamoci una tempesta di emozioni... con un Cassidy che non si lascerà scappare l'occasione di incontrare la sua bambina finita nei guai.

Disegni: La copertina di Alessandro Poli non è eccellente; appare quasi abbozzata, come fosse stata ideata per rimanere in bianco e nero. Alle spalle del protagonista si distingue la città di Las Vegas, con un "Tex luminoso" che invita il lettore a sfogliare immediatamente l'albo. Gianluigi Gregorini, invece, supera la sufficienza, riuscendo a dare a tutti i personaggi la giusta espressività. Le tavole sono curate e dettagliate, spesso molto affollate, ma il tratto arrotondo e non eccessivamente sporco le rende gradevoli. In definitiva riesce, senza alcun problema, a far respirare l'aria delle strade di Las Vegas e dei tanti locali notturni.

Ecco le caratteristiche dell'albo e la presentazione ufficiale:

Cassidy n. 4, mensile
Sulle strade di Las Vegas
Soggetto e sceneggiatura: Pasquale Ruju
Disegni: Gianluigi Gregorini
Copertina: Alessandro Poli
La vendetta è un piatto che si gusta freddo! Uno dei vecchi nemici di Cassidy è ricomparso a Las Vegas, la città del peccato. Ma davanti a una nuova impresa, un furto milionario, che nessun altro ha mai osato tentare, anche la vendetta passa in secondo piano. Un’altra puntata, per Cassidy, al tavolo più rischioso: quello della vita e della morte!

Cassidy

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: