Diabolik, a maggio nella storia Rischio Calcolato arrivano i servizi segreti

Torniamo a parlare della versione fumettistica di Diabolik dopo la parentesi "reale" di ieri.

astorina

La notizia del ladro che si spacciava per il personaggio dei fumetti Astorina (per rubare all'interno degli istituti scolastici) non sarà piaciuta ai suoi lettori affezionati. Per questo tenteremo di tranquillizzare la loro ira parlando di quei fumetti che la casa editrice rilascerà nel mese di maggio 2013.

Tra le uscite di Diabolik di maggio mettiamo subito in evidenza l'albo inedito (in uscita il primo giorno del mese), intitolato Rischio Calcolato. La nuova storia è stata scritta da M. Gomboli e A. Pasini ed è stata sceneggiata da D. Cajelli. I disegni e la copertina sono stati realizzati da A.M. Ricci e M. Ricci. Ci viene mostrato Diabolik in un ruolo diverso. Infatti, la prima protagonista di questa avventura è Nina River, un’agente dei servizi segreti che si trova in grossi guai. Infatti, qualcuno legato alla sua organizzazione trama contro di lei e l’ha messa in una situazione da cui sembra impossibile uscire. Fortunatamente Nina River ha un prezioso asso nella manica: Diabolik.

Il 10 maggio uscirà R 623, Anno XXXVIII (1999), n. 1, albo intitolato Quattro allegri diavoletti. Un titolo strano per una storia di terrore unica. Chiunque possiede uno di questi diavoletti viene sgozzato, ma questo non spaventa affatto Diabolik che decide di interessarti a questo mistero al quale è legato anche una bizzarra filastrocca: quei quattro diavoletti “per l’inferno son perfetti”. La storia è stata scritta da M. Gomboli, C. Pedrocchi, P. Martinelli e disegnata da S. Zaniboni e G. Montorio.

Infine, per il n.228 della collana Swiisss (Anno XI - 1972, n. 22), il 20 maggio 2013 sarà rilasciato l'albo intitolato Mistero al Castello con storia di A. e L. Giussani e disegni di A. Gattia e G. Coretti. In questo fumetto la protagonista è Eva che per impadronirsi dei favolosi gioielli del marchese Classan, decide di sostituirsi alla figlia di lui, Dafne. Inizia per lei un vero e proprio incubo in cui ogni minuto che passa è peggiore del precedente.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.