La classifica dei comics più venduti negli USA a marzo

Cosa è successo nel mondo del fumetto americano a marzo 2013? Quali sono stati i comics più venduti sul territorio statunitense? E cosa sarà successo al duopolio DC Comics/Marvel? Scopritelo insieme a noi!

Iniziamo subito dicendo che, ed è una cosa del tutto inaspettata, al primo posto della classifica dei comics più venduti negli USA si piazza Guardians of the Galaxy #1, nuova pubblicazione Marvel firmata dall'autore Brian Michael Bendis e dal disegnatore Steve McNiven. E dico che è una cosa inaspettata perché, pur premendo molto su questa novità, il mese scorso la Marvel ha lanciato sul mercato ben tre numeri di Age of Ultron, maxi-saga stagionale che avrebbe dovuto, nelle previsioni, attestarsi al primo posto in classifica. Invece qui vediamo Guardians of the Galaxy al primo posto e, al secondo posto, proprio il numero #1 di Age of Ultron!

Chiude la top three il numero #18 di Batman, mentre il computo totale degli albi in top ten del duopolio DC Comics/Marvel vede la prima attestarsi a sole 3 testate, con la "Casa delle Idee" che piazza in classifica ben sette fumetti su dieci! Ma andiamo a leggere quali sono i fumetti della top ten di marzo:


  1. GUARDIANS OF GALAXY #1
  2. AGE OF ULTRON #1
  3. BATMAN #18
  4. WOLVERINE #1
  5. AGE OF ULTRON #2
  6. JUSTICE LEAGUE #18
  7. AGE OF ULTRON #3
  8. SUPERIOR SPIDER-MAN #5
  9. JUSTICE LEAGUE OFAMERICA #2
  10. ALL NEW X-MEN #8

Alcune considerazioni finali: le due testate della Justice League reggono bene l'impatto dei prodotti Marvel, ma si nota ancora l'assenza di testate importanti come Action Comics e Superman. La Marvel, invece, riesce a piazzare tutte le sue novità in top ten, con l'exploit di Age of Ultron che, come da aspettative, è in classifica con tutte e tre le sue uscite. Bene anche Wolverine #1, che qui è al quarto posto, mentre è da notare come Superior Spider-man sia ancora in top ten nonostante sia ormai sparito l'effetto novità...bravo Dan Slott!

Interessantissima la classifica dei Graphic Novel e Trade Paperback di marzo, che vede la DC Comics ai primi due posti della top three grazie ai TP di Batman. Curiosamente, al primo posto in classifica non c'è il primo HC dedicato alla Court of Owls (qui al secondo posto), ma il numero #2 della maxi-raccolta, ovvero Batman: The City of Owls. Il terzo posto va al TP di Hawkeye, che è riuscito a battere anche prodotti importanti quali il TP di Avengers Vs X-Men ed "evergreen" come il primo TP di The Walking Dead (qui al quinto posto). Mesata magra per la Image Comics, mentre rispunta in classifica un TP di Avatar, The Last Airbebender (quarto posto). Ecco la classifica:


  1. BATMAN HC VOL 02 THE CITY OF OWLS
  2. BATMAN TP VOL 01 THE COURT OF OWLS
  3. HAWKEYE TP VOL 01 MY LIFE AS WEAPON NOW
  4. AVATAR LAST AIRBENDER TP VOL 04 SEARCH PART 1
  5. WALKING DEAD TP VOL 01 DAYS GONE BYE
  6. AVENGERS VS X-MEN TP
  7. KICK-ASS 2 TP


  8. KICK-ASS 2 PRELUDE HIT-GIRL PREM HC
  9. SAGA TP VOL 01
  10. EARTH 2 HC VOL 01 THE GATHERING

A conti fatti, la Marvel è uscita nuovamente vincitrice sia nell'Unit Market Share che nel Retail Market Share, distanziando la DC Comics di oltre dieci punti percentuali in vendite totali e in quasi dieci punti percentuali per numero di copie acquistate dai retailers americani. C'è anche da aggiungere che, rispetto alla Marvel, la DC Comics ha decisamente meno testate del colosso avversario che, ed è sotto gli occhi di tutti, sta aggredendo il mercato con una serie di nuove uscite che vanno ad aggiungersi alle altre testate già pubblicate dalla casa editrice. Questa mossa sta dando i suoi risultati, ma bisogna vedere se le suddette testate riusciranno a vendere abbastanza dopo che l'effetto novità sarà esaurito...

Insomma, la Marvel è ancora la regina incontrastata del panorama fumettistico americano, con la DC Comics che rimane comunque a galla grazie alle fidelizzazione dei lettori. Ma senza novità di rilevo, ce la farà la DC Comics a reggere il passo della Marvel?

via | Diamond Comic Distributors

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.