Superman - Clint Eastwood contattato prima di Reeve per interpretare l'eroe

superman ?

La curiosità della settimana: a Clint Eastwood fu offerto di vestire i panni di Superman!

L'attore fu veramente vicino a prestare il proprio volto all'Uomo d'Acciaio e, in una recente intervista, Clint ha confessato che, molti anni fa, il presidente della Warner Bros Frank Wells, si recò da lui personalmente per convincerlo da diventare il Superman cinematografico. Dopotutto spinto dal suo tipico senso critico dalla sua aria da duro, Clint rifiutò clamorosamente l'offerta, non ritenendosi per niente adatto a vestire i panni del supereroe più famoso della Terra. Ecco quale è stata la sua risposta a Wells: "Superman? Nah, nah, non è per me. Non ho niente contro la sua figura, ma ritengo che questo ruolo non è per me. E' per qualcun altro...".

Con queste parole si spalancarono le porte per Christopher Reeve che conquistò il pubblico con i quattro film usciti tra il 1978 e il 1989. Oggi Clint Eastwood ci tiene a ribadire i suoi complimenti al collega: "Guardate Reeve, è stato eccellente!". Infine, per rimanere nel tema "occasioni perse", ha svelato un'altra curiosità (assai lontana dal mondo del fumetto), ovvero di aver rinunciato anche al ruolo di James Bond. Onestamente è difficile immaginare Clint con la tutina blu e il mantello rosso. Il mondo intero lo ringrazierà per sempre per non aver preso parte a quella serie di film che hanno fatto di Reeve una star immortale.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: