Seconda stagione animata per Fairy Tail di Hiro Mashima

Fairy Tail

Fairy Tail, in animazione la saga di "Nirvana". Il numero 42 del settimanale Shonen Magazine di Kodansha conferma una "seconda annata" anime per il manga fantasy di Hiro Mashima.

Attualmente composta da 48 episodi, la serie è prodotta da A-1 Pictures (Kuroshitsuji, Persona -trinity soul-, Valkyria Chronicles) e Satelight (Aquarion, Guin Saga, Hellsing Ultimate), diretta dal regista Shinji Ishihira (Ichi the Killer: Episode 0, Air Gear -Break on the Sky-), scritta da Masashi Sogo (Bleach, Gantz, Il principe del tennis), caratterizzata graficamente da Aoi Yamamoto (Key animator in Fullmetal Alchemist: Brotherhood e Sengoku Basara) e supervisionata da Junko Shimizu (Junjo Romantica). In corso dal 12 ottobre scorso su TV Tokyo (e prossimamente in Italia su Mediaset), l'anime segue le avventure della gilda di maghi più famosa del mondo, la Fairy Tail.

Come nel manga omonimo di Mashima, autore anche di Rave e Monster Hunter Orage, Fairy Tail ci trasporta in un mondo fantastico in cui Natsu, potente mago del fuoco, il suo gatto azzurro (volante e parlante) Happy, la giovane aspirante maga custode degli Spiriti Stellari Lucy, che sogna di entrare a far parte della mitica congregazione, formeranno un party a cui poi si uniranno anche Gray, mago del ghiaccio nudista, e la maga spadaccina Elsa, per assolvere ai vari incarichi affidati dalla gilda. Numerosi altri personaggi compariranno nel corso della serie. Ishihira annuncia infatti il prossimo arrivo di Hibiki, Charle, Wendy, Ren e Eve.

Iniziato nell'agosto del 2006 sul settimanale di Kodansha e giunto ad oggi a quota 23 volumi, il manga (in Italia per Star Comics) è tuttora serializzato in patria con un apprezzamento sempre crescente.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.