Little Witch Academia - OVA gratuito su Youtube

Molto bella l'animazione Little Witch Academia, visionabile gratuitamente on line.

Grazie all'iniziativa Anime Mirai, è visionabile l'intero OVA su Youtube, seguendo questo link.

Qualche dato tecnico: alla direzione Yoh Yoshinari, produttore Naoko Tsutsumi (Black Rock Shooter, Panty & Stocking with Garterbelt), musiche a cura di Michiru Oshima (Fullmetal Alchemist, BECK: Mongolian Chop Squad, Blast of Tempest).

Ecco il cast per le voice actresses:

Megumi Han dà voce alla protagonista Akko
Fumiko Orikasa è Rotte
Michiyo Murase come Sūshy
Yōko Hikasa è Diana

Grazie al progetto Anime Mirai, la JAniCA ( associazione giapponese di ideatori di animazioni) ha ricevuto fondi dal governo( sezione affari culturali) per gli studios che favoriscono la formazione di giovani animatori. Meravigliosa iniziativa davvero, e che sta ottenendo risultati sorprendenti!

In effetti Little Witch Academia è molto piacevole e rilassante. L'animazione è puntigliosa e precisa, i personaggi sono molto dinamici e si vede o occhio che dietro c'è un enorme lavoro.

Storia molto simpatica: Akko è una streghetta imbranata. Ha un idolo di nome Shiny Chariot: una strega che utilizza i suoi potere anche per "dare spettacolo".

Crescendo Akko desidera diventare come il suo idolo: frequenta una scuola per streghe, seppure sia davvero indietro rispetto alle altre studentesse a causa della sua sbadataggine. Arriva il giorno in ci ci sarà la resa dei conti: le studentesse vengono inviate in una specie di labirinto che contiene un tesoro. Colei che saprà conquistare tale tesoro riceverà un premio. Attenzione però: il labirinto contiene molti fattori imprevisti nonchè parecchie creature pericolose.

Little Witch Academia sono 26 minuti di visione ben spesi: i personaggi, partendo alla protagonista, fino a tutti quelli secondari, sono ben caratterizzarti e risultano simpatici e piacevoli. Perfino l'antagonista è una ragazzina intelligente e di carattere forte.

Assolutamente da guardare.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.