Wizards & Robots, un fumetto di Brian David Johnson e del musicista Will.I.Am

Sai produrre canzoni commerciabili e con la tua voce fai ballare mezzo mondo? Potresti essere scelto dalla casa editrice IDW come scrittore di fumetti!

idw comics

Questo è accaduto veramente: dall'incontro tra IDW e Will.I.Am dei Black Eyed Peas è nato Wizards & Robots, un fumetto che unisce il fantasy alla fantascienza. La casa editrice ha ingaggiato il musicista (cantante e produttore), il quale ha scritto una storia facendosi aiutare da Brian David Johnson. Il loro Wizards & Robots è stato disegnato da Adam Archer (Batman: Arkham City, Ratchet and Clank) e farà presto il suo esordio nelle librerie Usa. Questo volume (one shot) è formato da quarantotto pagine e, bisogna ammettere, ha una sinossi interessante: abbiamo un esercito di robot provenienti dal futuro e che viaggia attraverso il tempo e lo spazio per ricercare antichi e potenti maghi.

Il lettore è chiamato a viaggiare attraverso nuovi mondi partecipare all'incontro/scontro tra grandi potenze che faranno tremare l'intero creato. Tecnologia e magia si guardano negli occhi in una storia che non pretende di trasformare Will.I.Am in un fumettista, ma che ne esalta le doti di artista a tuttotondo. A luglio lo valuteremo nella veste di scrittore!

Dopotutto bisogna ammettere che la vita è ingiusta. Studi e ti impegni a lungo pur di diventare un fumettista professionista e poi vedi che alcune grandi case editrici vanno a scegliere chi non ha mai fatto il minimo sforzo e, probabilmente, non ha mai sognato di trovarsi in quel ruolo. Will.I.Am è famoso e tanto basta alla IDW per offrirgli uno spazio nel suo catalogo. Il musicista è sempre un artista e quindi dotato di grande fantasia e creatività, quindi potrebbe sorprendere anche in questa sua nuova veste. Resta un po' triste ed ingiusto sapere che i giovani talentuosi per spiccare il volo avranno bisogno soprattutto di fortuna, di conoscenze particolari, di essere sfruttati fino a rischiare di abbandonare il grande sogno.

via | CBR

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.