Daredevil, la Marvel si riprende i diritti cinematografici del personaggio

Il Marvel Universe cinematografico potrebbe arricchirsi con un nuovo eroe: a quanto pare, la Marvel si è ripresa i diritti per lo sfruttamento di Daredevil, storico personaggio della casa editrice americana che la 20th Century Fox portò sul grande schermo nel 2003.

La notizia era nell'aria già da un pezzo, ma solo grazie alle parole del super-direttore marveliano Kevin Feige abbiamo avuto la conferma che la casa editrice non ha rinnovato, dopo ben dieci anni, il contratto che legava il personaggio alla 20th Century Fox. A dire il vero, era da ottobre 2012 che la Marvel rimuginava su come riprendersi i diritti di Daredevil, ma fino ad oggi nessuno ha dato informazioni precise su come e quando la casa editrice si sarebbe riappropriata dei suddetti diritti. Ma come mai la Marvel ha voluto fortissimamente riprendersi le royalties di Daredevil? E perché lo ha voluto fare a ben dieci anni di distanza dal film che la 20th Century Fox ha realizzato sul personaggio?

Analizziamo insieme le ultime mosse della Marvel che, se non lo sapete, prima di riprendersi Daredevil è riuscita, senza fatica, a recuperare i diritti per lo sfruttamento cinematografico di Punisher e Blade. E al momento, le ultime due royalties in possesso della 20th Century Fox sono quelle dei Fantastici Quattro e degli X-Men. A questo punto, è facile pensare che la Marvel voglia semplicemente riappropriarsi delle sue proprietà intellettuali per poi, con calma, sviluppare nuovi prodotti dedicati agli eroi in questione. Ma la faccenda non mi sembra così semplice perché, in un ottica puramente commerciale, sarebbe stato più logico riprendersi subito i diritti dei Fantastici Quattro e degli X-Men, personaggi decisamente più conosciuti ed apprezzati dal grande pubblico.

Certo, non è da escludere che la Marvel voglia riproporre sul grande schermo le avventure di Daredevil, ma è davvero strano che la casa editrice abbia voluto riprendersi le royalties solo adesso. E a questo punto, sono molto curioso di sapere quanto la 20th Century Fox versava alla Marvel per la proprietà cinematografica del personaggio...che la somma versata fosse troppo bassa? Non escludo nemmeno questa ipotesi ed anzi, visto come sono andate le cose, non escluderei nessuna pista!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: