A mano libera, il primo programma dedicato ai giovani fumettisti

Ieri è andato in onda il primo appuntamento con un programma televisivo dedicato al mondo dei fumetti!

a mano libera

Il canale iLike.Tv (sky canale 170) ha lanciato A mano libera, uno show che sarà visibile tutti i mercoledì alle ore 15.00. E' un format dedicato ai giovani talenti del fumetto, un contest nuovissimo e che punterà a dar notorietà a ragazzi e ragazze che sognano di diventare professionisti.

iLIKE.TV è un canale televisivo innovativo che agisce con la logica dei social network e la ripropone in tv. A mano libera è un contest tv dedicato completamente al mondo del fumetto, ma è anche un programma che propone un'indagine su questo fenomeno e sui principali esponenti. I concorrenti (ventidue in tutto, di età compresa tra i 13 e 40 anni) sono stati chiamati a mettere in mostra il proprio talento e farsi scoprire, confrontandosi in modo diretto all'interno di un set davvero suggestivo. La loro sfida è stata sottoposta al controllo dei giudici del programma, ai quali i concorrenti hanno dovuto già spiegare le proprie scelte, raccontare la storia e rispondere alle critiche, anche dure. Tutte le puntate saranno aperte al voto del pubblico che potrà esprimersi attraverso un'applicazione facebook e il sito di iLIKE.TV all’indirizzo www.ilike.tv/vota.

Alla fase di duello potranno accedere quei quattro ragazzi che prenderanno più voti dal pubblico e riceveranno i giudizi migliori dalla giuria. Il duello si svilupperà negli uffici di due case editrici e vedrà di volta in volta il confronto tra due dei semifinalisti.

I concorrenti saranno sottoposti a ben tre prove tecniche (colorazione, lettering, sceneggiatura di una vignetta, etc) e poi dovranno mostrare una loro storia completa (che avranno già realizzato prima di girare la puntata). Il vincitore potrà pubblicherà la sua storia e potrà disegnarne anche la cover ed esporre il proprio lavoro durante il Romics di ottobre.

Ecco chi sono i giudici dello show: David Vecchiato (autore XL), Massimiliano Clemente (direttore editoriale Tunué), Simone Gabrieli e Arianna Rea (disegnatori e insegnanti della Scuola Romana dei Fumetti), Luca Ippoliti e Pasquale Ruggiero (Magic Press), Sara Spano (character design) e infine Giacomo “Keison” Bevilacqua (autore di Panda Piace).

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.