Oggi al Romics: la grande Riyoko Ikeda (Lady Oscar) incontra i fan alle ore 15.30

Oggi, sabato 2 ottobre, al Romics si celebra la grande Riyoko Ikeda tributandole il Romics d'Oro 2010.

La popolare autrice di Lady Oscar (Versailles no bara – Le rose di Versailles, in originale), presente all'evento grazie alla collaborazione con l’Ambasciata del Giappone e la d/visual, incontrerà i fan in un'intervista pubblica presso la Sala Grandi Eventi e Proiezioni – Il Teatro (Padiglione 13 del Romics) alle ore 15.30. Prima, però, l'associazione “Diverbia et Cantica” proporrà in omaggio alla Ikeda una speciale esibizione del musical "Lady Oscar Francois – Versailles Rock Drama" diretta dal regista Andrea Palotto.

La straordinaria artista si è perfino prestata, la serata del 28 settembre, ad aprire il corteo della sfilata cosplay in Piazza del Popolo a Roma indossando il costume di Maria Antonietta e ieri sera, alle 21.00, si è esibita da soprano in un concerto lirico insieme al baritono Yoshitaka Murata e al pianista Giacomo Rocchetti nella ex Chiesa di Santa Marta al Collegio Romano. Purtroppo hanno potuto assistere gratuitamente allo spettacolo solo un centinaio di fortunati muniti di invito, accortezza necessaria per la limitata capienza dell’edificio.

OscarRiyoko Ikeda nasce a Osaka nel 1947 e divide la sua vita tra lo studio e la passione per il disegno, la sceneggiatura ed il canto. Inizia a studiare filosofia mentre pubblica, ad appena vent'anni, il suo primo manga: Bara-yashiki no shojo (la ragazza della Casa delle rose), a cui seguirà il celebratissimo Versailles no bara (Le rose di Versailles o, come è più famoso in Italia, Lady Oscar). Quest'opera, entrata di diritto nella storia del fumetto e dell'animazione giapponese (grazie anche alla serie animata diretta da Osamu Dezaki con il character design di Shingo Araki e Michi Himeno), le varrà fama e considerazione anche ben al di fuori dei confini giapponesi. In seguito, la Ikeda realizzerà altre opere di grande impatto, in cui approfondirà le tematiche che l'hanno resa celebre: il fascino dei personaggi principali, contraddistinti da ambiguità e sentimenti estremi, le ricercatissime ed accurate ricostruzioni storiche, le storie appassionanti e tragiche. Nel 2000 Riyoko Ikeda, ormai mangaka affermata e famosa in tutto il mondo, si diploma anche in Canto al Conservatorio, e inizia una nuova, fortunata carriera come soprano, incidendo due dischi e partecipando a numerose tournee internazionali.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: