Haunt - un nuovo personaggio in casa Panini

spawn

Sono secoli che Spawn soffre un calo di popolarità che non riesce ad essere superato.

E' assai difficile avvicinare nuovi fan alla testata originale, nonostante l'impegno di autori dai nomi altisonanti. In Italia la situazione non si discosta molto da quella statunitense, ma proprio ultimamente la collana dedicata a Spawn è stata rafforzata da una nuova serie che potrebbe stuzzicare l'interesse di molti di fra voi. Sul numero 111 di Spawn è approdato Haunt, il cattivissimo supereroe della Image ideato da Todd Mc Farlane e Robert Kirkman! Nell'albo d'esordio conoscerete questo personaggio che, senza ombra di dubbio, ha qualcosa di già visto e sentito. Mc Farlane non ci ha messo tanto a studiarne le caratteristiche estetiche: ha preso due sue grandi passioni come Spider-Man e Venom (Marvel Comics) e “deformandoli più del dovuto” ha dato vita al suo nuovo mostro. Possiamo parlare di un quasi plagio? E' difficile accusare il buon Todd di aver copiato qualcosa partorita da se stesso. Fatto sta che ci ritroviamo con un “clone degenerato” di Spawn o Venom... con la costituzione e l'agilità dell'Uomo Ragno.

I primi episodi di Haunt sono stati scritti da McFarlane (che si è occupato anche delle chine) e Kirkman (co-creatore e scrittore dei testi); i disegni sono stati realizzati da due bravi professionisti come Ryan Ottley e Greg Capullo. Chi è Haunt? E' un essere molto particolare, formato dalla strana fusione dei due protagonisti, ovvero due fratelli... dei quali solo uno è in vita! Ecco alcune caratteristiche dell'albo proposto da Panini Comics: SPAWN 111HAUNT17x26, S., 72 pp., col. PANINI COMICS - Disponibile dal 22/07/2010 - prezzo: € 3.30sconto. Ecco alcuni passaggi della trama ufficiale: “Due fratelli, dei quali uno solo è vivo. Un prete, che è tutto meno che un santo e un mercenario, coinvolto in una guerra di spie… Padre Daniel Kilgore viene trascinato dal fantasma di Kurt, il fratello morto, in una vita segreta di spionaggio e omicidi. Insieme, Daniel e Kurt formano Haunt”.

Haunt Haunt Haunt

Haunt Haunt Haunt

Haunt Haunt

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.