Hoshi ha sen no kao, pubblicato il one-shot di Rumiko Takahashi

Hoshi ha sen no kaoE' stato pubblicato lunedì 4 ottobre sul settimanale Big Comic Spirits di Shogakukan il one-shot Hoshi ha sen no kao (La star dalle mille facce) di Rumiko Takahashi, celebre autrice di Inuyasha, Ranma ½, Lamù e Maison Ikkoku (Cara dolce Kyoko).

Proprio a diciassette anni dall'ultimo capitolo di Maison Ikkoku, la “principessa dei manga” torna sulla rivista con una storia breve dalle tinte gialle. Protagonista della storia è un'attrice che scompare prima di girare l'ultimo episodio di una popolarissima serie televisiva e viene accusata di omicidio (alcune pagine a colori in basso). Il manga rientra nel progetto di una serie di sei storie brevi affidate ad altrettanti famosi autori della scuderia di Shogakukan per celebrare i 30 anni del magazine nippponico.

Oltre alla Takahashi, che “apre le danze” , sono coinvolti nel progetto anche Mitsuru Adachi, autore tra i più celebri in Italia per opere come Touch, H2, Katsu! e Cross Game, Taiyo Matsumoto, famoso per il manga di Tekkonkinkreet, adattato nel film d’animazione omonimo diretto da Michael Arias e prodotto da Studio 4°C, Satoshi Yoshida, la cui serie più nota è probabilmente Arakure Knight, la mangaka e scrittrice Fumi Saimon, autrice del seinen romantico Tokyo Love Story, e Tsubasa Fukuchi, conosciuto anche in Italia per La legge di Ueki, pubblicato da Star Comics.

Hoshi ha sen no kao (Rumiko Takahashi one-shot)
Hoshi ha sen no kao (Rumiko Takahashi one-shot)
Hoshi ha sen no kao (Rumiko Takahashi one-shot)
Hoshi ha sen no kao (Rumiko Takahashi one-shot)
Hoshi ha sen no kao (Rumiko Takahashi one-shot)

Adachi sarà al centro anche di un’altra iniziativa di Shogakukan, che festeggerà i primi 40 anni di carriera del mangaka sul numero 11 di Monthly Shonen Sunday, in vendita dal 12 ottobre. Per l’occasione il mensile, che ospita la più recente serie dell’autore, presenterà a colori un nuovo capitolo di Q&A, il ritorno di Idol A e, seguendo l’esempio di Comic Bunch per il trentennale di Tsukasa Hojo, un esclusivo booklet con le illustrazioni e gli auguri all’autore di alcuni noti colleghi, tra i quali ritroviamo ancora la Takahashi.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.