Snack Time - Batman 39

bat 39

TRAMA: Grant Morrison ha fatto fuori Batman, ma non riesce a starne senza. Nel numero 39 della collana edita da Planeta DeAgostini ci troviamo di fronte a due storie dove la presenza di Bruce Wayne è fortissima. Nella prima troviamo “un clone resuscitato” dello stesso, pericolosissimo, pronto ad uccidere il figlio Damian. Dick Greyson, il nuovo Uomo Pipistrello, e la sua compagnia di eroi maledetti intervengono per fermare la mano esperta del morto vivente, giusto in tempo per convincersi che Bruce sta lasciando tracce e non è morto come il mondo pensa. Nella seconda storia, molto bella e affascinante, inizia un viaggio di Batman e Robin attraverso il passato della famiglia Wayne, proprio per cercare elementi indispensabili per comprendere il destino dell'eroe scomparso. A rendere agitata la ricerca è una scoperta agghiacciante: Damian è stato programmato per uccidere Batman contro la sua stessa volontà! Il divertimento sta iniziando...

DISEGNI: I disegni delle tavole che animano questi due nuovi capitoli scritti da Morrison sono sufficienti, non eccellenti. Cameron Stewart e Andrew Clarke riescono, senza uno sforzo memorabile, a seguire le istruzioni dello sceneggiatore, impegnandosi a non dare monotonia a scene sempre in movimento, dove domina l'azione.

CARATTERISTICHE ALBO: BATMAN N.39 - di Grant Morrison, Cameron Stewart e Andrew Clarke - (Contiene Batman and Robin 9-10) - 16,8x25,7, S, 48 pp, col. - € 3,50. Dopo appena un mese dall’aver ereditato il manto di Batman, Dick Greyson si trova ad affrontare quella che è forse la più pericolosa delle minacce. La speranza di realizzare il suo desiderio ha forse liberato un terrore mai visto prima? Nel frattempo, a Gotham, Alfred ed un ristabilito Robin si trovano sotto l’attacco di un nemico letale e… stranamente familiare. 
Il ritorno di Bruce Wayne comincia qui!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.