Kuragehime - anime autunnali 2010 prima impressione

Kuragehime è un anime ispirato al manga di Higashimura Akiko, del 2008, in 5 volumi e in corso. Pubblicato in Italia dalla Star Comics, il primo volume è uscito proprio nello stesso giorno della prima puntata dell'anime: il 15 ottobre.

Protagonista è Tsukimi, una ragazza di 18 anni, appena trasferita a Tokyo, che fa l'illustratrice. Disegna molto bene e ha l'ossessione delle meduse: la sua camera è completamente tempestata di immagini che le ritraggono! Le sue coinquiline, esclusivamente donne, sono tutte a modo loro delle otaku: c'è quella appassionata di trenini, quella che ama i samurai, quella in kimono tradizionale con le bambole. Insomma, nel globale, nonostante la vita delle ragazze resti di totale isolamento, la casa è allegra e il clima molto buono.

Unico appunto, nessun maschio deve mai entrare nelle vite serene delle fanciulle, ma presto ci sarà una sorpresa!

Tsukimi, una sera in cui si sente particolarmente sola e pensa alla madre che non c'è più, decide di uscire ed andare a vedere la solita medusina a cui è affezionata, che vendono in un petshop vicino a casa sua. La piccina però è in pericolo ma Tsukimi si fa mille problemi poichè non è in grado di parlare con il commesso maschio.

A salvare la situazione arriva una bellissima fanciulla stile barbie, coi capelli rosa, vestita alla moda. Dopo aver convinto in pochissimo tempo il commesso a veder loro, seppur fuori orario di apertura, la piccola medusa, la novella barbie decide di riaccompagnare a casa Tsukimi. Molto stanca si addormenta accanto al letto di lei ma la mattina siamo pronti a trovare una bella sorpresa: altro che chic girl, la signorina è un ragazzo!

Un uomo ha dunque violato la tranquilla abitazione piena di otaku donne: ora cosa succederà?

Grafica pulita e molto particolare, tondeggiante e piacevole. I personaggi sono già caratterizzati e risultano simpatici. In generale è un anime fresco, e dà una buona sensazione a chi lo guarda. Di facile previsione riguardo al futuro della protagonista: essendo un brutto anatroccolo, facile che si evolverà in bel cigno. Davvero una bella prima puntata, continuerò a vederlo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.