“Unbreakable Machine-Doll”, il cast della serie animata

Novità in vista per la serie animata "Unbreakable Machine-Doll" (Machine-Doll wa Kizutsukanai). Ecco gli ultimi aggiornamenti in merito al nuovo progetto animato.

Unbreakable Machine-Doll anime

Novità in vista per la serie animata "Unbreakable Machine-Doll" (Machine-Doll wa Kizutsukanai). Nei mesi scorsi avevamo annunciato che la serie di Light novel ad opera di Reiji Kaitoo diventerà presto una serie animata, e nei giorni scorsi la stessa casa editrice giapponese “Media Factory” ha snocciolati alcuni interessanti dettagli in merito a questo nuovo progetto. Ebbene, secondo quanto riportato pare che Hiro Shimono interpreterà presto il ruolo di Raishin Akabane, il giovane protagonista della serie.

Il doppiatore reciterà insieme alla collega Hitomi Harada, che presterà la voce al personaggio di Yaya, la "creazione" del giovane protagonista. Entrambi gli attori avevano già recitato i rispettivi ruoli nell’adattamento animato CD lanciato nel 2010, dove, insieme a loro, vi erano anche Megumi Takamoto (Charlotte), Jouji Nakata (Sigmund), Kana Asumi (Frey) e Nobuhiko Okamoto (Loki).

Per il momento non sono stati forniti dati in merito alla data del lancio di questa nuova serie. Intanto, per chi non la conoscesse, quella di “Unbreakable Machine-Doll” è una storia ambientata nel XX° secolo. In questo periodo la scienza riesce a creare "Makinot", ovvero una tecnica capace di infondere la vita ed una personalità ad ogni oggetto. Tale tecnica viene impiegata per creare un’arma militare impiegata in tutto il mondo.

Protagonista della nostra storia è Akabane Raishin, un ragazzo che ha creato la giovane e bella Yaya, insieme alla quale si reca presso l’Accademia Reale (la Walpurgis Royal Academy), per diventare il burattinaio più bravo del mondo.

Non ci resta a questo punto che attendere nuove indiscrezioni in merito alla nuova serie animata. Torneremo come sempre con gli ultimi aggiornamenti.

via | AnimeNewsNetwork

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.