Exoskeleton Zero, al via il seguito di Kakugo, la nuova serie di Takayuki Yamaguchi (Shigurui)

Exoskeleton ZeroDopo la conclusione di Shigurui a luglio (il 15° e ultimo volume uscirà proprio domani in Giappone), Takayuki Yamaguchi non è rimasto troppo tempo con le mani in mano e ha iniziato subito una nuova serie visionaria sul numero 12 del magazine Champion RED di Akita Shoten, in vendita da lunedì. Si tratta di Exoskeleton Zero, seguito de Il destino di Kakugo (Kakugo no susume).

Sembra che il cruento e disperato seinen sui samurai abbia particolarmente provato l'autore, che in un'intervista pubblicata sul magazine afferma: "Se scrivessi un seguito per Shigurui, rischierei la vita". L'ipotesi comunque non è da escludere. In Italia per Planet Manga, l'opera racconta il lato oscuro dei samurai in un’era di eccessi, sadismi, rigore militare, follia e misticismo.

C'è da dire che il soggetto scelto per "riposarsi" non è certo dei più salutari. Edito nel nostro paese dalla defunta Dynamic Italia, Kakugo è ambientato in un futuro post-apocalittico in cui assestamenti della crosta terrestre hanno fatto milioni di vittime distruggendo la civiltà e riducendo l'umanità alla barbarie. In questo scenario disperato si muovono orribili demoni da combattimento creati con un antico procedimento sviluppato durante la Seconda Guerra Mondiale in un campo di concentramento dell'esercito giapponese in Cina (dopo il salto alcune immagini dal nuovo Kakugo).

Exoskeleton Zero

Gli scienziati dell'esercito compirono terribili esperimenti sui reclusi per creare nuovi tipi di armi, condannando a morte migliaia di prigionieri. Le cavie furono potenziate scientificamente e attraverso particolari esoscheletri viventi, che li trasformarono in veri e propri mostri. E oggi questi guerrieri infernali calcano nuovamente la terra. L'ultima difesa per l'umanità è Kakugo con il suo esoscheletro di potenziamento Zero! Il manga originale è stato pubblicato sul settimanale Shonen Champion di Akita Shoten tra il 1994 e il 1996 per 11 volumi. Nel 1996 i primi due tankobon sono stati trasposti in altrettanti OAV da 40 minuti ciascuno, prodotti da Big West, Tomy e Victor Entertainment.

Exoskeleton Zero

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: