The Crow, l'attore Luke Evans sarà il prossimo Eric Draven?

La Relativity Media ha annunciato che il reboot cinematografico di The Crow entrerà in produzione dal prossimo anno e, nel frattempo, si fanno largo alcune voci che vedono l'attore Luke Evans in pole per il ruolo di Eric Draven!

Dopo essere apparso in due film abbastanza popolari come Immortals e Clash of the Titans (senza dimenticare Fast and Furious 6, dove sarà l'antagonista principale della pellicola), Evans potrebbe quindi ricoprire il ruolo che fu di Brandon Lee nel film originale del 1994...film che, come sapete, ha preso spunto dal fumetto originale che James O’Barr pubblicò negli anni ottanta per la Caliber Comics. Ma i fan del film originale saranno disposti a vedere un nuovo attore nel ruolo di Eric Draven? E soprattutto: questo reboot cinematografico de Il Corvo, sarà aderente alla trama del suo predecessore oppure no?

Sappiamo che gli script sono stati realizzati da Jesse Wigutow, mentre il regista della pellicola sarà F. Javier Gutierrez che, a quanto pare, andrà a sostituire Juan Carlos Fresnadillo nella direzione del film. E sarà molto interessante scoprire se il regista e gli sceneggiatori si ispireranno al fumetto originale oppure, come detto, prenderanno spunto dal film del 1994 dove, se avete letto il fumetto originale, alcune cose differiscono in maniera sostanziale. Lo stesso O'Barr, tra l'altro, ha recentemente rilanciato il franchise di The Crow insieme alla IDW Publishing che, interessata al personaggio, ha anche ristampato in un formato tutto nuovo la serie originale del 1988.

Al momento, l'unica cosa quasi certa che sappiamo e che il film entrerà in produzione l'anno prossimo e che, probabilmente, Luke Evans sarà il nuovo Eric Draven. Ma sono sicuro che, nei mesi a venire, si parlerà sicuramente di questo reboot che, tra i fan della saga, sta già iniziando a creare i primi malumori...

via | Deadline

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.