N.O.X. - Bottero e la sua nuova miniserie Star Comics

n.o.x.

L'editore Alessandro Bottero (Bottero Edizioni) ha dato una svolta alla sua carriera.

Improvvisamente (grossa sorpresa per molti) ce lo ritroviamo tra le file della Star Comics, come sceneggiatore/soggettista di una serie che esordirà nella primavera del 2011, intitolata N.O.X. - Squadra Speciale Europa. Per la precisione, si parla di una miniserie composta da ben sei episodi. Bottero ha scritto ed ideato la storia ed ha commentato il suo progetto all'interno del sito da lui stesso gestito Fumetto d'Autore.

Dal suo resoconto ne esce fuori che N.O.X. è un fumetto di spionaggio (alla Mission Impossibile) e non gli si può dare torto quando ammette che è “un genere che se si esamina bene l’edicola manca totalmente”. Il compito del lettore sarà quello di familiarizzare con una squadra speciale di agenti segreti al servizio dell’Unione Europea. La loro missione è quella di “tutelare, proteggere, e difendere gli interessi politici & economici dell’UE in tutto il mondo, sia dentro che fuori i confini dell’UE stessa”. L'autore ha cercato di dare una struttura solida alla sua opera: la trama principale si svilupperà lungo l’arco dei sei episodi, ma ogni episodio sarà dotato di una trama specifica che si consumerà tra le pagine dell'albo che avrete fra le mani. L'idea di fondo è quella di avvicinarsi molto allo schema classico dei serial tv moderni: macro-trama e trame autoconclusive! Questo fumetto coinvolgerà un numero impressionante di nazionalità. Tra i protagonisti distinguiamo gente d'origine italiana, portoghese, irlandese, greca, romena ecc... Le storie saranno ambientate in tutto il mondo, ma ci ritroveremo molto spesso tra le strade di Bruxelles (sede del Parlamento Europeo) e di Roma (dove dimora il gruppo, che nel primo numero farà una bella passeggiata in Uzbekistan). Dopo il continua troverete l'appassionata descrizione della trama, fatta dallo stesso Bottero (vi ricordo che le cover saranno di Marco Turini, mentre il primo numero è stato disegnato da Matteo Giurlanda).!

“Questa squadra è la “protagonista” della serie, ma come la semplice lettura dei quotidiani ci insegna, nulla è mai come appare, e dietro la facciata della politica ufficiale, esiste tutto il mondo nascosto, dove chi detiene il VERO potere tira le fila, e persegue i propri interessi. Von Clausewitz, generale prussiano dei primi dell’800, scriveva “La Guerra è la continuazione della politica con altri mezzi”. Oggi, in questo XXI# secolo sempre più complesso e difficile da decodificare, potremmo dire “La Geo-Politica è la continuazione della Guerra, con altri mezzi”. Il mondo di N.O.X. – Squadra Speciale Europa è il nostro mondo. Forse solo sei mesi più avanti nel futuro, o forse solo un paio di settimane. Il mondo è complesso, e gli attori che recitano i ruoli principali sono una manciata: gli Stati Uniti, la Cina, la Russia, L’Unione Europea, e poi i cartelli criminali come Mafia, Camorra, ‘Ndrangheta, ma anche le Triadi cinesi, i cartelli della droga sudamericani, e la Rodina russa. Vogliamo metterci anche i rigurgiti fondamentalisti, nazionalistici o religiosi, presenti nei Balcani, nel mondo Arabo, e in altri posti meno conosciuti, ma non per questo meno “interessanti”?”.

via | FdA

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.