Spider-Man - un lavoro in meno ed uno in più (spoiler)

spider man

Attenzione spoiler! Spider-Man ha fatto il cattivo ed ha fatto arrabbiare J. Jonah Jameson.

E' scoppiato un piccolo caso nella vita di Peter Parker. Infatti il cattivissimo sindaco (dei fumetti) di New York ha scoperto che Peter ha falsificato una fotografia e non l'ha minimamente perdonato. Dopo aver smascherato pubblicamente il ragazzo, Jameson ha creato le condizioni per fargli perdere il posto di lavoro. Tutto questo è accaduto nel n.624 della serie originale The Amazing Spider-Man.

A sorpresa è intervenuto il sindaco di New York reale, Michael Bloomberg, a restituire dignità ed onore al supereroe. Bloomberg è comparso sul fumetto The Amazing Spider-Man - You're Hired, che è stato distribuito gratuitamente in allegato al quotidiano New York Daily News. Realizzato da Warren Simons e Todd Nauck, questo fumetto ha uno scopo ben preciso: dare informazioni utili a coloro che cercano lavoro a New York (il comune stesso ha collaborazione per produrre l'albo). Quindi nella nostra realtà Spider-Man è diventato l'uomo immagine della Grande Mela! Ultima piccola curiosità: Todd Nauck è lo stesso autore che aveva dato il suo contributo per quell'albo tutto speciale dove Peter finiva a braccetto con il Presidente Barack Obama!

via | HofM

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.