DC Comics, cancellate quattro testate dei New 52!

Legion of Super Heroes, Demon Knights, Dial H e Threshold: saranno queste le testate che la DC Comics ha deciso di cancellare ad agosto, continuando così ad applicare quella regola non scritta che prevede la chiusura delle run che non superano un tot di vendite al mese.

Un colpo durissimo per i lettori delle suddette testate che, pur essendo in minoranza rispetto a chi legge abitualmente Batman o Justice League, sono comunque un pubblico a cui la DC Comics deve comunque dar conto. Ma le logiche del mercato sono altrettanto importanti e, se le suddette storie non sono riuscite a conquistare il target che la DC Comics ha prefissato, la casa editrice ha tutto il diritto di chiuderle per rimpiazzarle con nuove idee. Ma andiamo ad analizzare, testata per testata, la storia editoriale di Legion of Super Heroes, Demon Knights, Dial H e Threshold.

Partiamo dalla coppia Legion of Super Heroes e Demon Knights, due testate tra le più longeve dei New 52. Molto diverse l'una dall'altra, Legion of Super Heroes e Demon Knights avevano una fetta di pubblico che non superava mai le undicimila copie vendute al mese e, nonostante la bontà di alcune run (Paul Levitz ha fatto davvero un lavoro eccezionale sulla Legione), il grande pubblico americano non è riuscito ad affezionarsi alle storie come voleva la DC Comics. Dispiace moltissimo che due testate che possiamo considerare storiche chiudano, ma non saranno ne le prime ne tantomeno le ultime...

Un discorso diverso va fatto per Dial H, serie pompatissima che la DC Comics ha lanciato nella seconda run dei New 52. Scritta e curata da autore riconosciuto ed apprezzato come China Mieville, la serie prometteva benissimo e, tra le altre cose, è stata la prima testata del DC Universe essere curata da Karen Berger, Executive Editor e SVP della Vertigo. Ma i lettori americani non si sono dimostrati molto interessati a Dial H e, per il progetto di Mieville, suonerà ad agosto l'ultima ora.

Chiusura lampo per Threshold che, lanciato a gennaio, terminerà la sua vita editoriale con il numero #8. Scritta da Keith Giffen, la storia di Threshold era infarcita di tanti personaggi minori abbastanza amati dai lettori americani, ma questo genere di minestroni risultano spesso molto indigesti ai comic fan. Ed infatti, mese dopo mese, le vendite di Threshold sono calate così velocemente che la DC Comics, prima di continuare a far danni, ha ben deciso di chiudere la testata per sostituirla con qualcosa di più interessante...

Resta ora da capire quali saranno le testate che la DC Comics inserirà nei New 52 da settembre, e sarà interessante vedere come la casa editrice ha intenzione di comportarsi con la probabilissima nuova infornata di uscite. Ci saranno delle nuove Bat o Super testate, si punterà a qualcosa di totalmente nuovo o si riporteranno in vita vecchi personaggi e vecchie storyline? Ne sapremo di più dalle solicitations di settembre!

via | Comic Vine

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.